Dal cioccolato alla festa della vendemmia. Cosa fare questo weekend in Umbria

Share

Ad Orvieto grande attesa per la prima edizione di Choco Moments. A Foligno oltre 50 artigiani italiani, e poi si brinda con il buon vino.

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

Orvieto – Choco Moments

L’arte dei migliori maestri cioccolatieri d’Italia arriva a Orvieto. C’è grande attesa nella città umbra per la prima edizione di ChocoMoments Orvieto la grande feste del cioccolato artigianale organizzata dal Comune di Orvieto in collaborazione con ChocoMoments, in programma da venerdì 23 a domenica 25 settembre in Piazza della Repubblica. Degustazioni, cooking show, lezioni per adulti, laboratori per bambini e menù a tema, sono solo alcune delle sorprese previste nell’evento più goloso dell’anno. In Piazza della Repubblica si svolgerà la mostra-mercato del cioccolato con stand sempre aperti – venerdì e sabato dalle 10 alle 23.30 e domenica dalle 10 alle 20 – dove sarà possibile scoprire il ricco assortimento di gustose praline, tavolette al latte, fondenti e aromatizzate, creme spalmabili, liquori al cioccolato, le deliziose sacher e le intramontabili fragole con panna e cioccolato caldo. Inoltre per gli amanti del “cibo degli dei” ci sono anche le sculture di cioccolato e tante piccole raffinate creazioni tutte da gustare. Tra le attrazioni della festa c’è anche la Fabbrica del Cioccolato, la grande struttura che mostra in presa diretta tutte le fasi di lavorazione del cioccolato con il percorso di conoscenza Choco Word Educational.

Montefalco (Pg) – Festa della Vendemmia

L’appuntamento, rimandato di una settimana causa maltempo, è per domenica 25 settembre e chiuderà la rassegna che celebra il Sagrantino, Enologica 2016, in scena lo scorso weekend. T La Festa della Vendemmia è  un tradizionale appuntamento che si tramanda da oltre 80 anni per ricreare l’atmosfera della terra del Sagrantino in questa stagione. La celebrazione inizierà alle 14 con lo spettacolo del gruppo folkloristico “Gruppo popolare di Giano dell’Umbria” che darà il benvenuto ai carri allegorici  realizzati da ciascuna delle frazioni in cui è suddiviso il territorio del Comune di Montefalco, che si posizioneranno in piazza del Comune. I figuranti saranno impegnati ad interpretare ciascuno la scena scelta per il proprio carro, intratterranno il pubblico attraverso canti e balli, distribuendo gratuitamente vino e cibo tipico del territorio locale. Montefalco è capace di accogliere i tanti visitatori con le sue bellezze artistiche, le sue chiese, i suoi ristoranti di eccellenza e ovviamente, i suoi gioielli enologici.   

Pistrino (Pg) – Sagra dell’Uva

E’ il vino il protagonista assoluto di questo appuntamento che spegne quest’anno 59 candeline. Si celebra l’uva con tanti eventi folkloristici, questo sabato 24 e domenica 25.Alle ore 19 l’apertura degli stand gastronomici con tante portate tipiche per iniziare al meglio l’autunno: lo stinco al vino e alla birra e una grande novità, gli gnocchi al mazzafegato, la particolare salsiccia presidio Slow Food dell’Umbria. Non mancherà la musica con l’orchestra live e domenica sarà la volta della sfilata dei carri alle ore 16:30 per festeggiare il Carnevale dell’Uva.

Foligno (Pg) – Week Hand, Festival del ‘fatto a mano’

Sono 50 gli artigiani che per due giorni, sabato e domenica 24 e 25 settembre, arriveranno da tutta Italia per animare la mostra mercato all’interno della meravigliosa corte di Palazzo Trinci. Tantissime le proposte di formazione, dai workshop creativi per grandi ai laboratori didattico-ludici per i più piccoli, dove si punta tutto sullo sviluppo delle abilità creative e manuali.  Da segnalare il laboratorio “Science cake pops” a cura del Post Perugia Kids (attività gratuita con prenotazione): si tratta di un laboratorio per scoprire la chimica dei dolci. I bambini prepareranno dei golosi dolcetti e poi si divertiranno a scomporre le loro componenti chimiche per capire come interagiscono tra loro i microscopici esseri viventi che lavorano instancabili tra farina e zucchero. Altro appuntamento è il laboratorio con “la cassetta delle erbe”, in programma domenica 24, dove i bambini in compagnia dei genitori costruiranno una cassetta in legno e poi vi pianteranno delle erbe aromatiche.

Panicarola (Pg) – Festa della Madonna del Busso

E’ questa una festa che richiama antiche tradizioni religiose, con il culto della Madonna, unite alle tradizioni popolari. Iniziata lo scorso fine settimana, proseguirà anche questo weekend, fino al momento clou, domenica 25 settembre con i fuori pirotecnici che ogni anno regalano uno spettacolo  di grande impatto scenico. La cucina propone pietanze tipiche come l’agnello, gli arrosticini, il castrato, coratina, pecora in umido con torta al testo ed erba di campo. Per chi vuole rinunciare alla carne, l’alternativa è ilo buon pesce di lago, ma anche il baccalà, o un ricco piatto di fagioli con le cotiche o fagiolina del Trasimeno.

Bastia Umbra – Festa del Rione San Rocco

Sarà Adriano Pappalardo l’ospite d’eccezione del Rione San Rocco per il Palio de San Michele, per una serata che già si preannuncia elettrizzante. L’appuntamento è per domenica 25 settembre presso i Giardini pubblici di Bastia Umbra, sede oramai storica della Taverna del Rione verde, dove ogni sera, fino al 29 Settembre, si potranno gustare piatti tipici della tradizione umbra, conditi da spettacoli live e dj set, il tutto ovviamente ad ingresso gratuito.

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.