Share
Leggerezza con carattere, al via il campionato italiano dei vini rosati

Leggerezza con carattere, al via il campionato italiano dei vini rosati

Il IV Concorso Nazionale dei Vini Rosati d’Italia si svolgerà a Bari il 19 e 20 settembre, mentre per partecipare c'è tempo fino al 4. Tutti i dettagli

di Redazione

Passione rosé, al via il IV concorso enologico nazionale che premia i migliori vini rosati d’Italia. Giunto alla sua quarta edizione e promosso dalla regione Puglia, leader nazionale nella produzione, il contest celebra una specialità sempre più apprezzata per la sua leggerezza e freschezza, tanto da essere stata riscoperta anche in molti territori vitivinicoli a cui non era tradizionalmente legata fino a qualche anno fa.

L'INTERVISTA AL SOMMELIER SUI ROSATI

Le selezioni si svolgeranno il 19 e 20 settembre a Bari, mentre per iscrivere le proprie etichette le cantine avranno tempo fino al 4 settembre. Le premiazioni avranno luogo in Puglia entro la fine dell’anno. Sono ammessi vini rosati italiani tranquilli, frizzanti e spumanti divisi in sei categorie: vini tranquilli, sia a denominazione di origine (DOC-DOP) che a indicazione geografica (IGT-IGP); vini frizzanti, sia a denominazione di origine (DOC-DOP) che a indicazione geografica (IGT-IGP), vini spumanti a denominazione di origine (DOC-DOP) e vini spumanti a indicazione geografica protetta (IGP) e di qualità (VSP).

All’edizione dell’anno scorso hanno partecipato cantine di tutte le regioni italiane. Nelle sei categorie sono stati premiati 18 vini: il primato tra le regioni è andato al Veneto e alla Puglia, che hanno conseguito rispettivamente cinque medaglie, di cui tre ori l’una e un oro l’altra.  A seguire Emilia Romagna e Lombardia (tre medaglie) e Abruzzo (due medaglie).

Il "IV Concorso Nazionale dei Vini Rosati d’Italia", realizzato in partenariato con Assoenologi, Accademia italiana della vite e del vino, Unioncamere Puglia e su autorizzazione del Mipaaf, è un’attività del progetto "Apulia Felix in masseria – Il Tratturo dell’olio e del Rosato", una delle due proposte con cui la Regione Puglia partecipa all’iniziativa “Expo e Territori”, intervento dedicato alla scoperta delle eccellenze agroalimentari italiane.

Il regolamento che consente la partecipazione al concorso è scaricabile dal sito www.concorsorosatiditalia.it. Durante le selezioni del 19 e 20 settembre i migliori vini rosati d’Italia passeranno al vaglio del palato, dell’occhio e dell’olfatto di sei commissioni composte dai maggiori esperti, enologi, giornalisti enogastronomici e addetti ai lavori.

Per informazioni www.concorsorosatiditalia.it tel.: 080/5538860 – 333/5084824 email: info@concorsorosatiditalia.it.

Leave a Comment