Torna “Terre del Sagrantino”: la rassegna delle delizie di Montefalco

Share

Dal 4 al 6 aprile al Chiostro di Sant’Agostino. Una Pasqua di degustazioni e visite in cantina

di Redazione

Pasqua, la migliore ricorrenza per degustare le delizie artigianali del territorio. E uno dei posti migliori per farlo in Umbria è Montefalco, dove dal 4 al 6 aprile torna “Terre del Sagrantino“, la rassegna dedicata alla promozione delle eccellenze enogastronomiche nella splendida cornice del Chiostro di Sant’Agostino. Tre giorni per assaggiare olio, formaggi  e salumi abbinati al Re Sagrantino.

Tra gli appuntamenti in programma, la sezione “Gemelli di Gusto” a cura del Consorzio Ecceitalia, in cui verranno presentati prestigiosi prodotti del panorama delle Dop italiane abbinate ai vini di Montefalco. Sempre in tema di vini, il Consorzio Tutela Vini Montefalco curerà due prestigiose degustazioni guidate, e la Strada del Sagrantino curerà il cooking show guidato dallo Chef Riccardo Benvenuti, che cucinerà i piatti della tradizione in abbinamento al Sagrantino Passito Docg.

L’appuntamento dedicato a chi vuole scoprire le cantine del territorio è la “Passeggiata dei Sapori“. Con “Montefalcotrek”, invece, si potranno scoprire i tesori nascosti della città di Montefalco.

Sarà  quindi una Pasqua ricca di appuntamenti dedicati alla tradizione culinaria del territorio, ma anche alla cultura, con concerti di musica classica nella Chiesa Museo di San Francesco. Il programma in dettaglio dell’evento verrà presentato mercoledì 1 aprile alle 11, nella Sala Fiume di Palazzo Donini a Perugia. Saranno presenti il Sindaco di Montefalco, Donatella Tesei, l’assessore allo Sviluppo economico, Andrea Locci, e l’assessore al Turismo Daniela Settimi.

Ecco il programma. Si inizia sabato 4 aprile alle 10.30 nella sala Consiliare del Palazzo Comunale con la presentazione regionale della Guida “Vini Buoni d’Italia”, l’unica guida dedicata ai vini da vitigni autoctoni. Poi, alle 11.30, l’inaugurazione dell’evento “Terre del Sagrantino” nel Salone  Espositivo di Sant’Agostino, lungo Corso Mameli (aperto ogni giorno fino alle 19, ingresso libero). In mostra le eccellenze dei prodotti agroalimentari di qualità e dell’artigianato. Alle 12 il cooking show dello chef  Riccardo Benvenuti al Teatro San Filippo Neri e degustazione gratuita (necessaria però la prenotazione: info@anna7poste.it oppure 392.5398191). Nel pomeriggio alle 15  è in programma “La passeggiata dei sapori”, che prevede visite guidate con degustazione nelle cantine Scacciadiavoli e Tenuta Castelbuono (20 euro servizio autobus incluso – Info e prenotazioni: 0742.378490 –  info@stradadelsagrantino.it).

Domenica. Giorno di Pasqua dedicato ad un evento esclusivo: l’ “Open day Torre campanaria”, la possibilità di poter accedere dalle 11 alle 17 alla torre che sovrasta il palazzo comunale con visite guidate (costo: 3,50 euro – Info e prenotazioni: 0742.379598).

Lunedì. Il giorno di Pasquetta “Terre del Sagrantino” propone un evento legato alla tradizione locale: alle 10 in piazza del Comune i quartieri e l’Ente Fuga del Bove aspetteranno i visitatori per la colazione pasquale e la registrazione delle uova per la “Gara della ciuccetta”, una sfida a colpi di uovo. Alle 10.30 è in programma  “Montefalcotrek”  una passeggiata guidata per scoprire luoghi, mestieri e sapori del passato, tra vie, palazzi storici, chiese, chiostri, cortili e tesori d’arte a cura di Sistema Museo.  La partenza è dal Museo di San Francesco, costo di 5 euro (info e prenotazioni 0742.379598). Nel pomeriggio, alle 16, appuntamento con una degustazione guidata dei vini del territorio al Teatro San Filippo Neri (10 euro). Infine, alle 17.30, chiusura con concerto: progetto Omaggio all’Umbria con Masha Diatchenko e Roberto D’Auria al violino, Stefano Ragni al pianoforte. Direttore artistico Laura Musella. Ingresso libero. 

Vai alla pagina Facebook di Terre del Sagrantino

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.