L'informazione agroalimentare in Umbria

Web e Social Media, a Perugia corsi di formazione per le imprese

Share

Tre appuntamenti organizzati dalla Camera di Commercio, a partire da martedì 9 febbraio, per le Pmi che intendono migliorare l’utilizzo degli strumenti digitali

di Redazione

Formazione su misura per le Pmi che intendono incrementare il proprio business attraverso internet. La Camera di Commercio di Perugia, nell’ambito del progetto “Made in Italy: Eccellenze in Digitale”, voluto e realizzato da UnionCamere e Google, organizza un ciclo di incontri con le imprese della provincia che intendono approfondire le potenzialità del web e migliorare l’utilizzo degli strumenti digitali.

L’iniziativa, dedicata a tutti i professionisti tra cui anche quelli del commercio agroalimentare, si chiama “Becam Digit@l” e prenderà il via martedì 9 febbraio alla Camera di Commercio di Perugia (via Cacciatori delle Alpi 42, ore 10-13) affrontando il tema “La presenza online e il sito web-best practice”. Gli appuntamenti proseguiranno il 22 febbraio, seguendo gli stessi orari, con una lezione su “Social media marketing: scegliere e utilizzare le giuste piattaforme”. Infine il ciclo si concluderà il 7 marzo con un confronto su “E-business: vendere e promuovere la propria azienda on line”. Per partecipare ai seminari ci si può iscrivere accedendo a questo link.

La locandina di “Becam Digit@l”

L’incontro del 9 febbraio sarà integrato da un intervento conclusivo di Italia Lavoro che illustrerà le opportunità offerte dal Programma SPA – Sperimentazioni di Politiche Attive. Avviso pubblico Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione.

LEGGI ANCHE: SPESA ON LINE, UN MERCATO DA 460 MILIONI

“Le nostre imprese, soprattutto quelle di minori dimensioni che peraltro costituiscono la base del tessuto produttivo regionale – ha affermato il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni – scontano ancora oggi un divario digitale molto forte che ha un’origine culturale oltre che tecnologica. Il cambiamento culturale ha un passo più lungo di quello tecnologico e perché il cambiamento sia apprezzabile non basta introdurre in azienda nuove tecnologie, ma occorre un capitale umano competente, alla cui formazione concorrono le iniziative come Made in Italy – Eccellenze in Digitale”.

La III Edizione di “Made in Italy – Eccellenze in digitale”, programma ideato e promosso da Google e da Unioncamere nazionale, è iniziata a Perugia nel settembre scorso sotto la guida di due esperti digitalizzatori altamente qualificati nel campo dell’ICT, Lucia Giuliani, laureata in Comunicazione d’impresa, con esperienza nel settore dei servizi web dedicati alle PMI e Giovanni Bartocci, laureato in Relazioni Internazionali con orientamento nel campo della comunicazione e dell’innovazione.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.