Atlante del Vino Italiano, racconto geografico tra storia e varietà

Share

Accessibile e completa panoramica sul vino italiano, con le mappe dei territori di produzione, le denominazioni, le principali cantine e le ‘etichette simbolo’. Un libro per neofiti ma anche per esperti.

Atlante del Vino Italiano

Vittorio Manganelli e Alessandro Avataneo, Libreria Geografica, p.240

Prezzo di copertina 29,00 euro, acquistabile su IBS a 24,65 euro (sconto del 15%)

di Filippo Benedetti Valentini

atlante vino italianoImpossibile resistere alla tentazione di avvicinarsi alla cultura del vino. Oltre a parlare delle antiche radici contadine del nostro Paese, la viticoltura rappresenta l’unità di misura del successo italiano tanto apprezzato all’estero. Risveglio per i sensi e per un orgoglio nazionale in dormiveglia cronico.

Ma non si scappa, per apprezzare il vino ad ogni sorso bisogna bere e approfondire (a scelta nell’ordine), anche se spesso una delle due cose è più difficile dell’altra. Aiutatevi con un libro: non importa che siate già esperti o novellini, l’Atlante del Vino Italiano di Vittorio Manganelli e Alessandro Avataneo, “racconto geografico” essenziale del fascinoso sodalizio tra uomo e natura che si celebra ad ogni schioccar di tappo, non dovrebbe mai mancare dalla vostra libreria.

PASSIONE PER IL CIBO? ECCO I LIBRI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Un piccolo capolavoro di divulgazione, libero da sovrastrutture intellettuali: via annate, tecniche di vinificazione, filosofie e tendenze. Cento per cento vino. Un pratico vademecum diviso per regioni, dove a un’introduzione generale sulla tradizione vitivinicola di ogni territorio, segue la mappa delle aree di produzione, la lista dei vitigni utilizzati e delle Doc/Docg. Poi, un elenco dei più autorevoli produttori e alcune etichette-simbolo che rappresentano la “scuola dell’obbligo” per ogni enoappassionato. Infine, un grafico sensoriale che descrive i principali vini fotografandone le caratteristiche fondamentali.

Dal Barolo al Franciacorta, dal Gewurztraminer all’Amarone; dal Brunello alla Falanghina, dal Trebbiano d’Abruzzo al Nero d’Avola. Più che da leggere è un libro da sfogliare così come si fa ruotare un mappamondo, abbandonandosi al sogno e all’immaginazione. E apprezzando ad ogni pagina la straordinaria ricchezza dell’Italia, attraverso il più accessibile e coinvolgente “piano sequenza” sul vino mai realizzato.

ibs logo atlante vino

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.