Il brand Montefalco conquista l’Expo, dove presenta Enologica 2015

Share

L'Amministrazione comunale ospite del Padiglione Eataly. Occasione proficua per annunciare l'evento dedicato al Sagrantino, in programma dal 18 al 20 settembre

di Redazione

A Montefalco si chiude la stagione estiva con un bilancio più che positivo, e già si pensa ad un caldo autunno. Appena terminato l’Agosto Montefalchese, che ha registrato 100mila presenze, l’Amministrazione comunale nell’ultimo weekend è volata all’Expo di Milano quale ospite dei Borghi dell’Umbria all'interno del Padiglione Eataly.  

All’Esposizione Universale erano presenti il sindaco di Montefalco Donatella Tesei e l’assessore al turismo Daniela Settimi. Obiettivo: promuovere il brand Montefalco, che racchiude le bellezze paesaggistiche della cosiddetta “ringhiera dell’Umbria”, l’enogastronomia e la cultura. L’appuntamento milanese è stata, infatti, l’occasione per presentare due grandi eventi. Il primo è la grande mostra della Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli in corso al Complesso museale di San Francesco, che sta ottenendo un grande successo; il secondo è l’imminente “Enologica”, la più importante rassegna dedicata al Re di Montefalco, il Sagrantino, organizzata dal Consorzio Tutela Vini di Montefalco e dal Comune, in programma dal 18 al 20 settembre. 

Sarà un’edizione di respiro internazionale, con etichette di Sagrantino che raggiungeranno Montefalco dall’America e dall’Australia, per un confronto e uno spunto di riflessione e dibattito su questo possente vitigno. “Enologica” vedrà una straordinaria serie di iniziative dedicate ad una delle Docg più importanti d’Italia: tre giorni ricchi di degustazioni, convegni, musica, esposizioni e cooking show con focus sul Sagrantino.

Sarà inoltre l’occasione per visitare l’opera di Antoniazzo Romano “San Vincenzo, santa Caterina d’Alessandria e sant’Antonio da Padova”, conservata nel museo di San Francesco, che è esposta nella grande mostra “Il tesoro d’Italia” a cura di Vittorio Sgarbi.  Mostra che sarà allestita al padiglione Eataly Expo 2015 fino 31 ottobre.

Montefalco e il Padiglione del Vino vanno a braccetto, e proprio qui, nella Sala Convivium domani, martedì 25 agosto, verrà presentato il IV Concorso nazionale dei vini rosati d’Italia, promosso dall’assessorato alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, regione leader a livello nazionale producendo il 40% circa di tutto il vino rosato italiano, in partenariato con il Ministero delle Politiche agricole e forestali, Assoenologi, l’Accademia italiana della vite e del vino e Unioncamere Puglia. Un concorso che intende celebrare in una vetrina di prestigio internazionale come l’Expo la migliore produzione italiana di vino rosato, particolarmente apprezzato di recente anche in Umbria. Dove diverse cantine si stanno cimentando da qualche anno ormai con la produzione dei rosati.

Il primo e unico riconoscimento specialistico italiano del settore e punto di riferimento per la filiera del rosato, è giunto alla quarta edizione e consolida il rapporto tra questa specialità enoica e la Puglia.  Il Concorso Nazionale dei Vini Rosati d’Italia rientra, infatti, nel progetto “Apulia Felix in masseria – Il Tratturo dell’olio e del Rosato”, una delle due proposte con cui la Regione Puglia partecipa all’iniziativa “Expo e Territori”. Alla giornata di presentazione interverrà il ministro Maurizio Martina.

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.