L'informazione agroalimentare in Umbria

Imu agricola, verso la riforma. Presto una soluzione al pasticcio

Share

Approvate due mozioni alla Camera: una per abolire l’imposta, l’altra per allargare l’esenzione. Agrinsieme: “Primo importante risultato”

di Redazione

Battaglia Imu agricola, segnali positivi per gli agricoltori. Nei giorni scorsi, infatti, la Camera ha approvato due mozioni: una presentata da Fratelli d’Italia-An che punta all’abolizione dell’imposta, la seconda presentata dal Pd che chiede di estendere l’esenzione ai terreni situati in zone svantaggiate e alle porzioni montane dei comuni colpiti. Ora il Governo dovrà decidere come muoversi. Intanto, arrivano i primi commenti dal mondo agricolo.

Agrinsieme, il Coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari ha commentato: “Siamo soddisfatti della mozione del Parlamento che impegna il Governo a superare al più presto, e comunque al massimo nell’ambito del riordino della local tax, le disposizioni in materia di applicazione dell’Imu agricola. Ci attendiamo che il  Governo e il Presidente Renzi, in linea con le dichiarazioni rilasciate nelle scorse settimane, proceda senza indugi per arrivare in tempi brevi ad una soluzione strutturale e definitiva del problema”.

“E’ un primo importante risultato delle nostre manifestazioni in tutta Italia – prosegue la nota stampa – . L’Imu è una tassa iniqua e inaccettabile, che rischia di vanificare gli sforzi degli agricoltori che, tra mille difficoltà, stanno cercando di lasciarsi alle spalle la crisi. Non è un caso che sia stata definita una ‘sciocchezza’ dallo stesso dal Presidente del Consiglio”.

 “Lo scorso anno – conclude Agrinsieme – l’agricoltura italiana ha perso 2 punti di percentuale di valore aggiunto, rispetto al 2013; i prezzi all’origine sono diminuiti del 4,2% e i redditi, in controtendenza con il resto d’Europa, sono crollati dell’11 %. Non possiamo accettare che il carico fiscale delle aziende agricole si sia triplicato a causa dell’Imu”.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.