Passione vino. Riparte il ciclo di degustazioni umbre con “Montefalco nel bicchiere”

Share

Ogni sabato dal 2 aprile al 29 ottobre nella sede del Consorzio Tutela Vini di Montefalco. Quattro etichette per scoprire tutte le caratteristiche di alcuni dei più preziosi gioielli enologici dell’Umbria.

di Redazione

Eleganza e struttura, ma anche ricco complesso di aromi e freschezza. Sono solo alcune delle parole chiave che guidano la narrazione dei vini umbri, sia rossi che bianchi. Ed anche quelle che si trasformano in vere e proprie sensazioni di benessere se accompagnate dalla degustazione. Turisti e appassionati di vino, dal 2 aprile al 29 ottobre, cerchiate in rosso le giornate di sabato: al via la quarta edizione di “Montefalco nel bicchiere”, ciclo di degustazioni organizzato dal Consorzio Tutela Vini Montefalco.

In un viaggio attraverso profumi e sapori di uno dei “Borghi più belli d’Italia”, i winelovers saranno accompagnati alla scoperta dei gioielli enologici del territorio, tra i quali il Sagrantino, apprezzato in tutto il mondo per la sua struttura ed energia tannica. Sommelier professionisti racconteranno le storie di quattro etichette, ciascuna di un diverso produttore, a rotazione, narrandone tradizione e particolarità.

ANTEPRIMA SAGRANTINO 2012, ANNATA DA QUATTRO STELLE

Le degustazioni dei vini, il Montefalco Rosso DOC, il Montefalco Sagrantino DOCG, sia nella versione secca sia nella versione passita, e i bianchi dal Montefalco Bianco DOC al Trebbiano Spoletino e Grechetto, saranno possibili ogni sabato, alle ore 17, dal 2 aprile al 29 ottobre, presso la sede del Consorzio Tutela Vini Montefalco, in Piazza del Comune 16 a Montefalco. Gli assaggi saranno proposti sia in lingua inglese che in italiano, per la durata di un’ora e mezza. Il numero dei posti a sedere è limitato ed è dunque consigliata la prenotazione. Il contributo è di 7 euro a persona (info e prenotazioni al numero 0742.379590).

Nei sabati di degustazione, inoltre, i turisti potranno scoprire le bellezze del borgo umbro grazie alla mostra itinerante “Il linguaggio del vento”, dello scultore Sestilio Burattini, di cui il Consorzio è partner. L’itinerario di visita sarà possibile attraverso l’installazione di 12 opere monumentali lungo le vie e le piazze della città e 33 opere minori esposte all’interno delle gallerie dedicate all’arte contemporanea del Museo di San Francesco.

Sono 28 le cantine aderenti a “Montefalco nel Bicchiere 2016”, delle quali si potranno assaggiare i vini: Antonelli, Adanti, Arnaldo Caprai, Bartoloni Maria Rosa, Benedetti&Grigi, Benincasa, Brogal Vini, Brunozzi, Colle Ciocco, F.lli Pardi, Fongoli, Le Cimate, Lungarotti, Milziade Antano, Moretti Omero, Napolini, Novelli, Perticaia, Romanelli, Ruggeri, Scacciadiavoli, Tenuta Alzatura-Cecchi, Tenuta Bellafonte, Tenuta Castelbuono, Tenuta Rocca di Fabbri, Terre de Nappi, Terre de la Custodia e Valdangius.

LEGGI LE ALTRE NEWS DI SAPEREFOOD SUL VINO

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.