L'informazione agroalimentare in Umbria

Turismo del gusto in Umbria, le migliori offerte sfilano a Milano

Share

Umbrialifestyle, una passeggiata virtuale in bicicletta per promuovere l’offerta turistica della regione

di Redazione

Un tour virtuale dell’Umbria per promuovere il turismo enogastronomico. Con il progetto denominato Umbrialifestyle la nostra regione sbarca all’Expo di Milano, offrendo una carrellata di proposte per tour enogastronomici, bike experience ed eventi rivolte a 30 buyer selezionati fra tour operator, agenzie di eventi e destination management company.

L’iniziativa consiste in un pomeriggio esperienziale nella sede milanese dell’Associazione per il Disegno Industriale – Adi per Expo (via Bramante, 42) giovedì 25 giugno, con inizio alle ore 17.30, e degustazione finale di prodotti tipici. Nello spazio Adi – esempio esclusivo di riqualificazione industriale – verrà presentato il prodotto turistico umbro, declinato in panel di approfondimento con cooking show e una passeggiata virtuale in bicicletta fra i meravigliosi declivi dell’Umbria. Le offerte saranno illustrate in conferenza e ai buyer sarà offerto in omaggio un biglietto a data aperta per l’Esposizione universale.

Umbrialifestyle propone l’offerta turistica regionale attraverso diversi temi, ognuno dei quali identifica un modo differente di scoprire il territorio. Questi temi rispecchiano le motivazioni principali per cui i turisti scelgono di visitare l’Umbria: incontrarsi, vivere la spiritualità dei luoghi francescani, praticare sport e attività all’aria aperta, assaporare prodotti e piatti della tradizione, vivere nella storia. Cinque i consorzi che compongono il progetto: Umbria Convention & Events Bureau (congressi), Umbria & Francesco’s Ways (turismo spirituale), Umbria & Bike (turismo in bici), Umbria Culture (turismo culturale) e Umbria & Tastes (enogastronomia). Quest’ultimo, in particolare, ha lo scopo di promuovere le specialità enogastronomiche regionali dalla terra alla tavola: vino, tartufo bianco e nero, olio extra vergine d’oliva, cioccolato, cereali e legumi di montagna, formaggi e norcinerie artigianali.

“Con questo evento – ha detto Vasco Gargaglia, direttore Confcommercio Perugia e presidente di Umbria & Tastes – intendiamo presentarci a buyer rappresentativi di un lato della domanda per noi molto interessante: quello del leisure di qualità, tipico dei viaggiatori che non si accontentano e scelgono le destinazioni in grado di garantire loro esperienze indimenticabili ed enogastronomia di livello e quello del turismo professionale. Porteremo a Milano i sapori, le emozioni, gli spazi della nostra terra: una terra che ha molto da offrire e da far scoprire anche a chi pensa di conoscerla bene”.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.