Share
Cioccolato e giostre, Anteprima Eurochocolate al Rainbow Magicland di Roma

Cioccolato e giostre, Anteprima Eurochocolate al Rainbow Magicland di Roma

Un assaggio del più grande evento europeo dedicato al “cibo degli Dei” dal 25 al 27 settembre al parco divertimenti della Capitale. Guarducci premiato con il Premio alla Modicanità

di Redazione

Amanti del cioccolato segnatevi le date. Quest’anno Eurochocolate va in trasferta a Roma e regala un’anteprima all’insegna della dolcezza e del divertimento sfrenato.

rainbow-magiclandDal 25 al 27 settembre Eurochocolate, il piu grande evento europeo dedicato al cioccolato, sbarca in anteprima a Rainbow MagicLand, il parco divertimenti di Roma-Valmontone. L’invito prende il via dall’Amministratore Delegato di Rainbow MagicLand, Paolo Matteucci: “Siamo felici di ospitare l’anteprima di questo evento nazionale che riscuote da anni grande successo e che, direttamente da Perugia, sbarca in esclusiva al Parco”.

Fra i momenti più attesi da tutti i golosi che ogni anno si recano a Perugia per il Festival del Cioccolato, quest’anno ad Anteprima Eurochocolate avremo le straordinarie “sculture di cioccolato”. Durante i tre giorni dell’evento, Andrea Gaspari e altri abili scultori lavoreranno live tre blocchi di cioccolato, ispirando le loro creazioni a Gattobaleno, la simpatica mascotte del Parco, protagonista anche di altre divertenti attività.

“Le sculture di cioccolato uniscono in un unico momento di festa creatività e dolcezza, offrendo al pubblico una coinvolgente opportunità di aggregazione”, commenta Bruno Fringuelli, direttore di Eurochocolate, che quest’anno dedica la sua ventiduesima edizione al tema #Mustachoc, Da leccarsi i baffi. “Cioccolato e parchi divertimento sono complementari per stagionalità: siamo certi che l’Anteprima Eurochocolate sarà un’opportunità per continuare a godere, anche nel mese di Settembre, delle entusiasmanti attrazioni del parco”.

Ad Anteprima Eurochocolate, adulti e bambini potranno partecipare alle numerose attività in programma: giochi, quiz e coinvolgenti iniziative rigorosamente a tema cioccolato, oltre a sperimentare le formidabili attrazioni del Parco e ad assistere ai grandi eventi in calendario.

Gli amanti del calcio balilla potranno ingaggiare appassionanti sfide al Biliardone: le squadre ‘Fondente’ e ‘Al latte’, composte da 11 persone ciascuna potranno confrontarsi in una gara senza precedenti, con dieci palline in gioco.

I cultori del Cibo degli Dei potranno degustare ottimo cioccolato e scegliere fra oltre 1000 referenze proposte nel Chocolate Show, il grande emporio del cioccolato firmato Eurochocolate che vedrà la presenza di circa 20 aziende artigianali e imprese dolciarie espressione dell’eccellenza nazionale, con particolare riferimento ai territori italiani legati alla produzione di cioccolato di qualità, dal Piemonte, con il suo celebre gianduia, all’Umbria e alla Sicilia, con il cioccolato di Modica.

guarducciE proprio ad Eugenio Guarducci, presidente di Eurochocolate, è stato assegnato nei giorni scorsi il Premio alla Modicanità, importante riconoscimento tributato ogni anno a personaggi ritenuti interpreti dei valori cardine della comunità modicana, laboriosa, creativa, onesta e solidale.

Guarducci, promotore fra l’altro di ChocoModica, la grande manifestazione a tema cioccolato dell’inverno siciliano, è stato premiato per aver sposato con entusiasmo e con grande impegno imprenditoriale la causa del cioccolato modicano, diventandone ambasciatore in Italia e nel mondo e contribuendo, anche alla luce dei brillanti risultati ottenuti ad Expo Milano 2015, al raggiungimento di prestigiosi traguardi su scala nazionale e internazionale.

“Ricevo con orgoglio ed emozione questo significativo riconoscimento – ha commentato Guarducci -. Sono lieto di contribuire, con passione e creatività, a promuovere la città di Modica e i solidi valori espressi dalla sua comunità oltre i confini nazionali”. Ad essere insigniti del premio, anche l’attrice Simonetta Cartia, il vicepresidente nazionale del Coni, Giorgio Scarso e l’editore Raimondo Minardo.

Leave a Comment