Share
“San Pietro in cera d’api”, è questo il formaggio più buono d’Europa

“San Pietro in cera d’api”, è questo il formaggio più buono d’Europa

Prodotto dalla Latteria Perenzin (Treviso) ha conquistato la medaglia d’oro al Global Cheese Award. Premiati anche il “Bufala ubriacato al Glera” e il fomaggio di “Capra al Traminer”

di Redazione

I migliori assaggiatori di formaggi si inchinano davanti alla maestria dei casari italiani. E anche la Francia, stavolta, abbassa il capo. Medaglia d’oro al Global Cheese Awards di Frome, in Inghilterra, come miglior formaggio d’Europa nella categoria dei formaggi a pasta dura, va al San Pietro in Cera d’Api: una particolare produzione casearia stagionata e a pasta compatta, ricoperta da una crosta trattata in superficie con cera d’api naturale che trattiene l’umidità e conferisce una gradevole consistenza vellutata dal tipico sapore di miele. Il capolavoro gastronomico è una creazione della Latteria Perenzin di Bagnolo nel comune di San Pietro di Feletto, provincia di Treviso.

Oltre 70 giudici, degustatori professionisti di formaggi con nasi da segugio e palati sopraffini, hanno assaggiato circa 1200 formaggi prodotti in tutto il mondo, moltissimi dall’Europa. Ma il bottino portato a casa dalla Latteria Perenzin è stato veramente da record: oltre alla categoria già citata, altre 4 medaglie d’oro, due d’argento e una di bronzo.

FormaggioIl Bufala Ubriacato al Glera incoronato “Miglior formaggio di bufala a pasta dura”, il Dolce 3Viso nella sezione “Miglior formaggio duro prodotto con più varietà di latte”, il Capra al Traminer quale “Miglior formaggio di capra” e, infine, il Montasio Dop stagionato proclamato “Miglior formaggio duro italiano”. Premiate anche le specialità casearie Caciottona di capra al pepe e olio evo bio nelle categorie “Formaggi biologici” e “Formaggi di capra”.

SCOPRI ANCHE I 15 FORMAGGI TOP DELL’UMBRIA

“Non ci era mai capitato di ricevere così tante medaglie in un unico concorso, siamo soprattutto orgogliosi di aver conquistato la medaglia d’oro come Miglior Formaggio Italiano e la speciale menzione quale Miglior Formaggio d’Europa.– affermano Emanuela Perenzin e il mastro casaro Carlo Piccoli, e aggiungono – È incredibile vedere esperti ed estimatori da tutto il mondo premiare il lavoro svolto da noi di Latteria Perenzin, che con passione e determinazione ci impegniamo quotidianamente a restare fedeli ai nostri valori di sempre: artigianalità, eccellenza, qualità e soprattutto genuinità”.

Una riconferma della formula vincente del vero Made in Italy: utilizzo di materie prime di qualità come da tradizione, abbinate a molta fantasia e creatività.

Vedi tutti i vincitori

Leave a Comment