L'informazione agroalimentare in Umbria

Vendemmia Cardèto, la qualità del vino è salva ma senza eccellenze

Share

Tempo di bilanci per i vini Cardèto. Il presidente Cerquetelli: "Le uve conferite dai soci sono di buona qualità e aumentano in quantità. Prezzi stabili, l'Orvieto recupera mercato estero"

di Redazione

Manca ancora qualche settimana alla chiusura della vendemmia 2014 ma da Cardèto, a Orvieto, già si fanno i primi bilanci. “Sicuramente è un’annata difficile – spiega il presidente di Cardèto Giancarlo Cerquetelli – con una vendemmia che, a causa delle condizioni climatiche particolari di questa estate caratterizzata da piogge abbondanti, è stata posticipata. Ma, a dispetto di quanto si potesse pensare, la qualità di uve conferita dai nostri soci è buona e soprattutto aumenta in quantità”. Per quanto riguarda la qualità del vino, secondo il presidente, è ancora troppo presto per esprimersi, ma da una prima sommaria analisi probabilmente l’annata 2014 sarà caratterizzata da profumi aromatici intensi e gradevoli.

Uve cardetoIl presidente conferma l’analisi fatta da Assoenologi circa la complessità della vendemmia in corso che molti paragonano a quella del 2002. I vini bianchi e rossi precoci ormai in cantina, e parzialmente svolti, delineano già i caratteri dell'annata, mentre le uve tardive sono nelle settimane decisive con la speranza che le condizioni climatiche siano favorevoli.

“Sicuramente nel complesso – aggiunge Cerquetelli – non sarà una grande annata con eccellenze che saranno più rare che mai”. Per quanto concerne le quantità di vino prodotto sembra confermarsi la soglia dello scorso anno con un lieve incremento. Tutto ciò non dovrebbe ripercuotersi sui prezzi del vino ad eccezione di alcuni vini particolari, ed uno di questi potrebbe essere l'Orvieto che sta recuperando mercato, soprattutto estero.

uve cardeto“Non ci aspettiamo né auspichiamo impennate nei prezzi – chiosa il presidente di Cardèto – sempre dannose soprattutto in un quadro congiunturale così critico come quello attuale. D’altronde la filosofia della nostra azienda rimane e rimarrà sempre la stessa: produrre dei vini buoni con un giusto rapporto qualità prezzo, andando incontro alle aspettative della clientela”.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.