Al via Only Wine, il festival delle cantine emergenti a Città di Castello

Share

Dal 23 al 25 aprile, degustazioni libere e guidate con i sommelier Ais. In questa edizione, oltre a 100 cantine da tutta italia, spazio anche ai produttori di birra, olio extra vergine e prosciutto.

di Redazione

Only Wine Festival, il salone nazionale delle piccole cantine e dei giovani produttori. Ritorna anche quest’anno con la terza edizione, dal 23 al 25 aprile nel centro storico di Città di Castello, ampliando l’offerta delle eccellenze enogastronomiche italiane che i visitatori potranno scoprire incontrando i produttori.

Non solo vino. Tra le novità più significative dell’edizione 2016, organizzata da Fiera Show, lo spazio Only Food in Piazza Matteotti, una sezione dedicata al cibo da abbinare ai vini proposti dalle 100 cantine presenti. Un tour gastronomico lungo lo stivale in cui il prosciutto sarà il grande protagonista, presentato nelle sue tante varietà regionali.

Non mancheranno, naturalmente, anche altre tipicità come l’olio extra vergine d’oliva, la birra artigianale e i distillati. Tutto selezionato dagli esperti sommelier Ais. Nel cuore della cittadina tifernate, tra Palazzo Bufalini, il Palazzo Comunale, Piazza Matteotti e Piazza Gabriotti, insieme all’area Only Food apriranno dunque gli spazi Only Olive Oil, dedicato all’oro verde con le migliori Dop e Igp italiane, Only Beer con le migliori bionde artigianali italiane, e Only Spirits, con una selezione di grappe e distillati da abbinare ad un sigaro nel Wine Garden, appositamente allestito in collaborazione con il Club del Sigaro Toscano.

BACCO&MINERVA, STUDENTI VIGNAIOLI IN GARA AL CIUFFELLI DI TODI

Anche in questa edizione, non cambierà la formula della mostra-mercato con degustazioni libere e guidate a pagamento. Confermati inoltre gli Speed Wine, mini corsi di avvicinamento alla degustazione di vino tenuti dai sommelier Ais, a cui si aggiungeranno anche gli Speed Beer. Confermata anche la presenza di importanti volti del mondo del vino italiano e internazionale. Tornano a Città di Castello il Presidente nazionale dell’Ais Antonello Maietta e Luca Martini, Miglior Sommelier del Mondo 2013. Insieme a loro, anche Andrea Galanti, eletto Miglior Sommelier d’Italia 2015 e Alessandro Torcoli, direttore del mensile Civiltà del bere.

Le degustazioni. Per quelle libere sarà possibile acquistare in loco diverse tipologie di ticket. Con quello da 10 euro, 5 degustazioni libere (sia di vino che di birra) con calice e porta bicchiere. Quelle guidate, invece, dovranno essere prenotate  sul sito www.onlywinefestival.it e si terranno alla Sala degli Specchi di Palazzo Bufalini o alla Sala Bistoni dell’adiacente Palazzo delle Casse di Risparmio dell’Umbria. Questi appuntamenti hanno un costo che va dai 30 ai 45 euro. Appuntamento, dunque, dal 23 al 25 aprile nel centro storico di Città di Castello.

VERNACCIA, L’ANTICO VITIGNO DI CANNARA (CHE NON ESISTE)

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.