Share
Il legame tra natura e territorio. Gli eventi del weekend in Umbria

Il legame tra natura e territorio. Gli eventi del weekend in Umbria

Dalla mostra mercato delle piante a Perugia fino al matrimonio tra cibo e musica rock a Terni. Poi Enologica a Montefalco, un trekking con pranzo a Spoleto e il mercato a km0 di Todi.

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

Perugia – Perugia Flower Show

La mostra mercato di piante rare e inconsuete torna con il suo appuntamento autunnale il 17 e 18 settembre ai Giardini del Frontone, in Borgo XX Giungo. Per un fine settimana il giardino diventerà un tripudio di profumi e colori tra i quali sarà possibile scovare alcune specialità da mangiare. In particolare, sabato alle 15.30 l’appuntamento con lo stand dell’Azienda agricola Papini per un viaggio nel mondo del peperoncino; alle 16, presentazione del libro dell’enomologo Gianumberto Accinelli sulla vita delle api e a seguire degustazione di miele a cura di Luca Galli. L’ingresso ai giardini ha un costo di 5 euro.

Perugia Ponte Pattoli – Futurando

Nella splendida cornice di Villa Taticchi, 17 e 18 settembre, un festival all’insegna della sostenibilità attraverso incontri, dibattiti e conferenze. A partire dalle 10 si terranno approfondimenti sull’agricoltura, sull’alimentazione e l’educazione al benessere, poi alle 13 l’apertura del punto ristoro per gustare prodotti e cucina locale. Per informazioni: tel 075694503. All’ingresso sarà richiesto un contributo non obbligatorio di minimo 2 euro per coprire i costi dell’organizzazione.

Montefalco – Enologica

Dal 16 al 18 settembre si rinnova la kermesse che celebra il vino del territorio. Quest’anno si punta sulla sostenibilità ambientale e la riscoperta del passito. Poi il “Calice solidale” in aiuto alle popolazioni colpite dal sisma. L’evento si snoderà attraverso sei punti di interesse culturale del centro storico, ciascuno dei quali ospiterà mostre fotografiche, esposizioni, degustazioni guidate, food happening, cooking show, proiezioni, musica live, visite guidate e tour enogastronomici. Il programma dettagliato a questo articolo.

Montefalco – Musica al “Contrario”

Concerto del pianista Maurizio Mastrini nella Tenuta Antonelli San Marco. Sabato 17 alle ore 21 il musicista, unico al mondo ad eseguire partiture alla rovescia, accompagnerà la degustazione del vino “Contrario” della cantina di Montefalco. L’ingresso è gratuito, ma si consiglia la prenotazione telefonando al numero 0742.379158.

Terni – Terni On

Importante festival dell’arte contemporanea ricco di eventi culturali e musica di livello. Per l’edizione 2016 Piazza Tacito diventerà il palco di un grande Expo dove i prodotti dell’Umbria saranno protagonisti. Aperto giovedì scorso, fino a domenica 18, il “Conad Village” presenterà agli amanti del gusto tantissime eccellenze locali. Il programma dei concerti e le location.

Spoleto – Musica Verde

Trekking, musica e buona cucina. Domenica 18 partenza da piazza Campello alle 7.40 per una giornata intera dedicata alla bellezza e al gusto: si inizia con un trekking attraverso i luoghi più belli della Valnerina, poi pranzo con cucina casalinga e infine un concerto privato del pianista spoletino Egidio Flamini. La quota di partecipazione è di 25 euro e la prenotazione è obbligatoria. Tel. 334.3001359. www.festivalpianisticodispoleto.it.

Spoleto Castello di Poreta – Cena di lumache e pesce di lago

Venerdì 16 al Castello di Poreta, tra Spoleto e Campello sul Clitunno, cena con lumache arrosto alla cantalupese, in abbinamento al pesce del Lago Trasimeno e i vini della Cantina Dionigi di Bevagna. Il menù a questo link, la cena è su prenotazione (tel. 335.6675460) e ha un costo di 30 euro a persona.

Bastia Umbra – Palio di San Michele

Il Palio prenderà ufficialmente il via sabato 17 settembre e durante la manifestazione si potrà assaggiare la buona cucina locale all’interno delle taverne rionali, aperte tutte le sere fino al 29 settembre. Ecco dove trovarle.

Todi – Formato Famiglia

Il 18 settembre, presso la Cittadella Agraria di Viale Montecristio, un’intera giornata con un mercato agricolo di oltre 40 aziende locali, degustazioni guidate, escursioni e visite guidate, laboratori e spettacoli per bambini. Dalle 9 alle 19. Protagonista l’agricoltura multifunzionale e a km0 zero, con la Cittadella trasformata in un originale centro agroalimentare naturale in cui conoscere e assaggiare marmellate, mieli, salse, legumi, birre, vini, formaggi, dolci, salumi, olio, zafferano, amari, pasta, farine, ortaggi e frutta. Vai al sito dell’Istituto Ciuffelli di Todi.

Leave a Comment