L'informazione agroalimentare in Umbria

L’Umbria delle Carni. Per riscoprire sapori e tradizioni della nostra tavola

Share

Il libro della Camera di Commercio di Perugia, scritto da Saperefood.it, sarà presentato giovedì 15 giugno nel capoluogo umbro, in Via Cacciatori delle Alpi.

di Redazione

Elemento insostituibile di una dieta bilanciata, la carne non abbonda più come un tempo sulle nostre tavole. Da anni, infatti, il comparto produttivo che va dall’allevamento alla vendita diretta, è in difficoltà per ragioni economiche ma anche per le campagne di disinformazione che screditano uno degli assi portanti dell’economia italiana. E in particolare dell’Umbria, regione che testimonia il legame profondo tra l’allevamento del bestiame e la cultura rurale del territorio.

Raccontare questa antica storia, sottolineando il ruolo fondamentale dei professionisti del settore e riaffermando modelli alimentari sani è l’obiettivo del libro “L’Umbria delle Carni”, progetto della Camera di Commercio di Perugia teso al rilancio economico e culturale del comparto della carne bovina e suina.  

L’UMBRIA DELLE CARNI, COSI’ IL MACELLAIO DIVENTA GASTRONOMO

Scritto dalla redazione di Saperefood.it, il libro sarà presentato in una conferenza stampa giovedì 15 giugno alle 11:30 a Perugia, in Via Cacciatori delle Alpi 42 (Sala del Consiglio, IV piano).

Con un linguaggio semplice e divulgativo, “L’Umbria delle Carni” accompagna il lettore in un percorso alla riscoperta delle tradizioni umbre legate ai bovini e ai suini, soffermandosi su storia dell’allevamento, principali razze allevate nella regione, tagli, valori nutrizionali, conservazione, ricette, curiosità e molte fotografie. Il tutto, dando grande risalto alla nuova figura del “macellaio-gastronomo“, oggi centrale sia come guida al consumatore che come promotore dell’alta qualità del prodotto.  

Alla conferenza di presentazione interverranno Giorgio Mencaroni (presidente della Camera di Commercio di Perugia), Lucio Tabarrini (presidente Federcarni Umbria), Filippo Benedetti Valentini (direttore di Saperefood.it e autore della pubblicazione) e Sabrina Boarelli (dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale).

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.