Vini nel Mondo a Spoleto, grandi etichette nella città patrimonio Unesco

Share

Undicesima edizione della rassegna enologica. Dal 2 al 5 giugno nel centro storico della città: degustazioni, cooking show e musica in piazza.

di Redazione

Una vetrina per i produttori, un’opportunità di interscambio con operatori del settore ho.re.ca ma, soprattutto, un’occasione per conoscere e assaggiare alcuni tra i migliori vini italiani. Dal 2 al 5 giugno a Spoleto, città patrimonio Unesco, torna Vini nel Mondo, una formula vincente fatta di cultura del vino che attira ogni anno in Umbria enoappassionati da tutta Italia.

Tante le novità nell’edizione 2016, in programma nel centro storico della città, che saprà intercettare l’interesse di quanti vogliono immergersi in un universo affascinante come quello dei vino. Per quattro giorni il Chiostro di San Nicolò e i meravigliosi siti che gravitano intorno a Piazza Duomo si trasformeranno in suggestive location per le eccellenze enologiche italiane e non.  Dal Teatrino delle Sei all’Ex Museo Civico, fino al foyer del Teatro Caio Melisso e alla Terrazza Frau, quest’anno Vini nel Mondo torna nel cuore della città con una variazione sul tema alla Rocca Albornoziana, sede della Masterclass Champagne Bollinger

IL PROGRAMMA COMPLETO

Un viaggio alla scoperta di aromi e sapori unici, grazie alle sezioni espositive tematiche con banchi d’assaggio e abbinamenti cibo-vino: protagoniste saranno sia le etichette emergenti che i grandi classici, i vini biologici e biodinamici, bollicine, ma anche distillati. Non mancheranno degustazioni guidate e verticali di vini pregiati condotte da grandi personalità dell’enologia italiana in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier Umbria, per il secondo anno consecutivo partner tecnico dell’evento sotto la guida del presidente umbro Davide Marotta.

LA DEGUSTAZIONE DI BRUNELLO CON LUCA GARDINI NELL’EDIZIONE 2015

Tornano poi per il terzo anno consecutivo i “Vini nel Mondo Awards”, con la presenza di personalità che della passione per il vino hanno fatto una professione. Tra questi l’attore Gianmarco Tognazzi, presente a Spoleto con la sua cantina La Tognazza Amata. Vini nel Mondo 2016 avrà partnership eccellenti e sarà l’occasione per partecipare a cooking show con chef stellati e a incontri con accademici. Inoltre quest’anno il food sarà al centro di un interessante programma di eventi conviviali come cene di gala e cocktail party, ma sarà anche all’interno dell’area espositiva con un mix dei migliori esempi di street food gourmet.

Spettacolo e musica. Ogni sera ci sarà dj set all’interno dei siti espositivi, mentre sabato 4 luglio a partire dalle 22 in Piazza Duomo, Piazza della Libertà e Piazza Garibaldi, la Wine night show, che ospiterà una carrellata di artisti per ballare e festeggiare l’undicesimo compleanno della kermesse.

Ideatore della rassegna enologica, punto di riferimento degli eventi legati al vino in Umbria e tappa irrinunciabile anche per il grande pubblico proveniente da tutta Italia, è la Meet Eventi di Alessandro Casali, insieme con l’Associazione Arte Gusto e Cultura presieduta da Fernando Leonardi.

I prezzi degli ingressi

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.