Share
Dalle olive all’olio, un corso per diventare assaggiatori di extra vergine

Dalle olive all’olio, un corso per diventare assaggiatori di extra vergine

Curate da Assoprol, le lezioni si terranno dal 19 settembre al 6 dicembre. In cattedra solo professionisti del settore e in degustazione tante etichette italiane.

di Redazione

Cosa vuol dire qualità quando si parla di olio? Che differenza c’è tra un extra vergine monocultivar italiano e un blend di oli europei? Come si assaggia un olio per scovarne pregi e difetti? Cosa sono i polifenoli e perché fanno bene alla salute? Sono solo alcune delle tante domande a cui si può dare una risposta frequentando un corso per assaggiatori. La formazione per chi intende acquistare in modo consapevole, ma anche per chi vuole diventare un professionista dell’assaggio.

IL DIARIO DI BORDO DELLA PRECEDENTE EDIZIONE

Il corso organizzato ogni anno da Assoprol (Organizzazione dei Produttori Olivicoli dell’Umbria) sta per iniziare. E chi ha deciso di entrare nell’affascinante mondo dell’oro verde di qualità farà bene ad affrettarsi: il primo appuntamento sarà il 19 settembre a Ponte San Giovanni (Perugia), nella sede di Confagricoltura Umbria in Via San Bartolomeo 79. Si terminerà il 6 dicembre.

IL CALENDARIO DELLE LEZIONI

Sette lezioni teoriche e pratiche tenute da esperti del settore, tra cui gli agronomi Angela Canale (capo panel di Assoprol), Gabriele Di Zacomo e il biologo nutrizionista Andrea Valigi. Poi le prove selettive per ricevere l’attestato di partecipazione ufficiale. Un approfondimento qualificato su coltivazione dell’olivo, varietà, raccolta, lavorazione, tecniche di estrazione, norme sull’etichetta, pregi e difetti dell’olio attraverso la degustazione di tante etichette italiane. Il modo migliore per scoprire il mondo dell’agricoltura e le storie di olivicoltori che, attraverso la passione e il duro lavoro, promuovono il miglior Made in Italy in tutto il mondo.

Per informazioni e iscrizioni: angela.canale@confagricolturaumbria.it – 075.5970723, 075.597 0747.

Leave a Comment