L'informazione agroalimentare in Umbria

Dall’olio al vino: gli eventi del weekend tra bruschette e fotografie

Share

Terzo fine settimana con Frantoi Aperti: appuntamento ad Assisi, Castiglione del Lago e Passignano sul Trasimeno. A Foligno la presentazione della guida Slow Wine con i banchi di assaggio e nelle cantine torna San Martino.

Montefalco (Pg) – Colori d’autunno, il foliage del Sagrantino

Vino, natura e fotografia. Questi gli ingredienti base del prossimo appuntamento di ‘Colori d’Autunno, il foliage della vite del Sagrantino’, challenge fotografico organizzato dall’associazione Strada del Sagrantino. Domenica 13 novembre, dalle 10 alle 17, alla cantina Lungarotti in località Turrita di Montefalco, si terrà un workshop itinerante tra vigna e cantina, con il fotografo professionista Pier Paolo Metelli. Il programma prevede scatti all’aperto nei vigneti della tenuta alla scoperta degli angoli più suggestivi. Seguirà un light lunch in cantina con degustazioni di vini ‘della casa’ e, nel pomeriggio, ancora una visita guidata per realizzare scatti all’interno della cantina. Il costo di partecipazione è di 30 euro comprensivo di workshop, visita guidata in cantina e light lunch ed è necessario prenotarsi allo 0742.378490 o a info@stradadelsagrantino.it. I lavori realizzati potranno concorrere al challenge che fino a sabato 17 dicembre, gli scatti fotografici dovranno essere postati sui propri profili Instagram e Twitter e sulla pagina Facebook ‘Strada del Sagrantino’ obbligatoriamente con l’hashtag #stradadelsagrantino e #fogliedisagrantino. Al termine della sfida saranno decretate vincitrici le tre foto con il maggior numero di voti e i rispettivi autori avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a degustazioni ed eventi dell’associazione durante il 2017. Per ulteriori informazioni: www.stradadelsagrantino.it

Frantoi Aperti in Umbria

Prosegue la manifestazione regionale Frantoi Aperti in Umbria nei 35 frantoi aderenti all’evento, così come l’attività di promozione dei comuni partecipanti e la volontà di veicolare il messaggio che in Umbria ci sono borghi da visitare e manifestazioni da vivere. E quindi questa XIX edizione di Frantoi Aperti in Umbria, iniziativa organizzata dall’Associazione Strada dell’Olio e.v. di Oliva Dop Umbria che celebra la produzione dell’Olio extravergine di Oliva Dop valorizzando nel contempo il turismo rurale e i borghi medioevali, nel fine settimana del 12 e 13 novembre prevede numerose iniziative nei comuni di Assisi, Castiglione del Lago e Passignano sul Trasimeno.

Assisi (Pg) – Unto

Ad Assisi prosegue ‘Unto’ nei Castelli e nel Territorio e domenica 13 novembre si parte da Costa di Trex alle ore 9:30 alla scoperta di “Ponti e Cascate” e alla fine della passeggiata sono previsti il pranzo, una visita al mercatino di prodotti tipici locali e l’esibizione della Brigata della Montagna (Info e prenotazioni 333 1297187 – 333 8579466).

Castiglione del Lago (Pg) – Festa dell’olio

A Castiglione del Lago si celebra la Festa dell’olio con il mercatino dei produttori agricoli in piazza, degustazioni guidate di oli presso la Coop. Oleificio Pozzuolese il sabato e la domenica dalle 16alle 19, giochi popolari per grandi e piccini, Street Band itineranti per le vie del centro storico e un servizio navetta gratuita che effettua soste nei frantoi aperti della zona e presso Palazzo Moretti di Pozzuolo dove è stata allestita #Chiaveumbra, il progetto di mostra diffusa che quest’anno ha ospitato le installazioni dell’artista LAURA P.

Passignano sul Trasimeno (Pg) – Oliamo

A Passignano sul Trasimeno ad Oliamo la bruschetta verrà presentata in 28 diverse declinazioni condite rigorosamente con olio appena franto, e poi ci saranno mercatini di prodotti artigianali locali, spettacoli di teatro, attività didattiche per bambini su come si arriva all’olio partendo dal contatto con la campagna che ospita gli uliveti, percorsi sensoriali dell’olio e visite guidate del centro storico, passeggiate naturalistiche tra gli ulivi a piedi e in bicicletta, giochi popolari per grandi e piccini e un servizio navetta gratuito per i frantoi aperti del Trasimeno con una sosta alla mostra #Chiaveumbra che si terrà nella chiesetta della Madonna della Neve di San Feliciano.

Cantine Aperte a San Martino

Domenica 13 novembre, anche in Umbria torna Cantine Aperte a San Martino, l’appuntamento autunnale del Movimento Turismo del Vino, ideato per condividere con i tantissimi appassionati la gioia del vino nuovo, il Novello, ma anche le ultime annate dei grandi vini invecchiati, in abbinamento ai prodotti di stagione. A caratterizzare l’edizione 2016 sarà il tema WineArt – Arte in Cantina. Se, intorno alle cantine, la Natura avrà provveduto da sola a dipingere il territorio con i colori dell’autunno, all’interno, si potranno ammirare le opere di artisti locali ispirate al vino, alla vita in cantina e al territorio, senza limitazioni alle forme artistiche in esposizione. Non mancheranno degustazioni, libere o guidate, musica e animazione per i più piccoli, a rendere ancora più piacevole un appuntamento che, nella sua ultima edizione, ha richiamato in Umbria oltre 2.000 enonauti. In Umbria saranno 18 le Cantine Aperte a San Martino: in provincia di Perugia, la Cantina Goretti e la Cantina Chiorri (Doc Colli Perugini), Lungarotti e Terre Margaritelli (Docg Torgiano), Sportoletti (Doc Assisi). Nella Doc Colli del Trasimeno, il Castello di Magione (Magione), l’Agraria Carlo e Marco Carini (Colle Umberto, Perugia), Madrevite (Castiglione del Lago), Pomario (Paciano). Infine, nella Docg di Montefalco, Antonelli San Marco, Arnaldo Caprai, Cantina Dionigi (11 novembre), Lungarotti, Scacciadiavoli, Viticoltori Broccatelli Galli e Tenuta Castebuono.
In provincia di Terni, apriranno le cantine Zanchi (Doc Amelia) e Palazzone (Doc Orvieto).

Foligno (Pg) – L’Umbria in un bicchiere, Slow Wine

Appuntamento assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati del vino: Targato Condotta Slow Food Valle Umbra sabato 12 novembre Foligno ospita la più grande degustazione dell’anno, con ben 56 cantine presenti nel nobile Palazzo Candiotti, sede dell’Ente Giostra della Quintana, che ha concesso il patrocinio. Un’intera giornata, dalle 15 alle 22, alla scoperta delle migliori etichette regionali, selezionate nella guida Slow wine 2017. L’Umbria in un Bicchiere giunta ormai alla terza edizione, è da considerarsi un viaggio, calice alla mano, allo scoperta e riscoperta dei sapori del cuore verde d’Italia. Lo splendido cortile settecentesco ed i saloni a piano terra, accoglieranno tutti in piena sicurezza, offrendo una vastissima gamma della migliore produzione vinicola umbra, con degustazioni libere, da accompagnate alle tipicità gastronomiche del territorio. Col Mangiatipico infatti, sarà proposto cibo di strada di altissima qualità: dal sedano nero di Trevi alle lumache, dal lesso al ciccotto, dai prodotti da forno alle erbe aromatiche. E poi ancora, il Mercato delle Tipicità con le eccellenze regionali: roveja, zafferano, miele, tartufo e salumi. In programma anche il seminario di approfondimento ‘Socialwine’ ovvero: la comunicazione che cambia. L’importanza di gestire l’immagine nel mondo dei social per una cantina.

Casteltodino (Tr) – Taverna di San Martino

Al Palazzo di Massa di questo antico borgo umbro in provincia di Terni, si tiene per il secondo weekend consecutivo questa festa paesana, fino a domenica 13 novembre. Patrocinata dal Comune di Montecastrilli, la festa è organizzata dalla parrocchia di San Cartolomeo e dalla pro-loco del paese. Il programma prevede un ricco menù tipico: dalla pappardelle al cinghiale agli strozzapreti del bosco, per i vegetariani irrinunciabile la zuppa ceci e funghi. Per i secondi servono palati più rustici, per poter apprezzare il cinghiale alle olive e i fegatelli. Non possono mancare caldarroste e vino novello.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.