L'informazione agroalimentare in Umbria

Etica e nuovi consumi alimentari, un convegno a Bastia Umbra

Share

La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione ANT Onlus per le cure ai malati di tumore ed è inserita nel calendario degli appuntamenti  di Fa’ la Cosa Giusta nel complesso di Umbriafiere.

di Redazione

In che modo i nuovi consumi influenzano le produzioni agroalimentari e le strategie di marketing delle aziende? Che ruolo ha l’Etica nell’orientare i consumatori nelle scelte di acquisto? Sono i temi della tavola rotonda “ComunicAre iN Tavola: marketing, territorio e scienza“, organizzata dalla Fondazione ANT Onlus e che si svolgerà sabato 7 ottobre presso il complesso Umbriafiere di Bastia Umbria in occasione di Fa’ la Cosa Giusta, la fiera del consumo responsabile.

All’incontro, che si terrà alle 10 al Padiglione 8 (Sala Ilaria Alpi), interverranno imprenditori dell’agroalimentare ed esperti del settore che racconteranno la propria esperienza professionale con uno sguardo alle strategie di marketing che mettono in relazione Profit e No-Profit: Niccolò Barberani (dell’omonima Azienda Vitivinicola di Orvieto), Carol Piermarini (Responsabile Regionale Coldiretti Impresa Donna Umbria), Matteo Pennacchi (Presidente Confagricoltura Umbria Sezione Latte), Alessandro Riganelli (Imprenditore Agricolo ed ideatore di Fitowell) e Maria Raffaella Fioretti (Presidente Di Orizzonti Aps – Sede Provinciale AITR Associazione Italiana Turismo Responsabile). A moderare sarà il direttore di Saperefood.it Filippo Benedetti Valentini.

Quello della collaborazione tra Profit e No-Profit, precisa la biologa nutrizionista Deborah Scarcella, che ha curato la direzione scientifica della tavola rotonda, è un tema di fondamentale importanza per la Fondazione ANT, che da oltre 30 anni si occupa di prevenzione e assistenza specialistica domiciliare per i  malati di tumore: “Non solo per l’opera di sensibilizzazione e informazione che la Fondazione porta avanti rispetto alle tematiche della sana alimentazione, ma anche per il contatto diretto con le aziende produttrici del territorio”.

Il calendario degli eventi ANT Umbria:

L’incontro di sabato è inserito nell’edizione 2017 di “E(u)bio…sia!”, ciclo di appuntamenti lanciato da Fondazione ANT – Delegazione Umbria e patrocinato dalla amministrazioni locali, che prevede un mese di incontri con il nutrizionista e Temporary Charity Shop delle eccellenze alimentari umbre, ospitati nelle principali fiere agroalimentari e manifestazioni regionali. Dopo l’appuntamento a Fa’ la Cosa Giusta, nel weekend del 14 e 15 ottobre E(u)bio…sia! proseguirà al Quasar Village di Corciano in occasione della Settimana della Prevenzione. Nell’area commerciale sarà allestito un Temporary Shop e si svolgerà un cooking show a cura della nutrizionista Deborah Scarcella. Poi, domenica 22 ottobre, durante  la manifestazione Zafferiamo a Città della Pieve, un incontro sulle qualità preventive della Dieta Mediterranea. Altri incontri tematici saranno il 30 ottobre e il 31 ottobre rispettivamente ad Assisi, durante la manifestazione Unto e a Montone durante la manifestazione Fiera del Bosco. In entrambe le città dal 28 ottobre al 1 novembre saranno presenti i Temporary Charity Shop dell’ANT.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.