L'informazione agroalimentare in Umbria

Premio Cerevisia 2015, ecco i vincitori. E’ umbra la Birra dell’Anno

Share

Proclamati i migliori birrifici italiani in gara al prestigioso concorso. In Umbria premiati Fabbrica della Birra Perugia, Birra dell’Eremo, Mulino dei Bianchi e Mastri Birrai Umbri

di Redazione

Le birre umbre sempre più apprezzate dal palato degli intenditori. E anche quest’anno, per il Premio Cerevisia 2015, conquistano un posto d’onore. Ieri, 3 giugno, nella patria della ceramica umbra, Deruta, sono stati proclamati i vincitori. E’ umbra la birra vincitrice della menzione speciale Birra dell’Anno riservata ai birrifici più giovani, e sempre umbre sono le medaglie oro e argento nella categoria Alta fermentazione – Centro Italia. Così sta cambiando il mercato del beverage, anche in territori come questo, dove da sempre è il vino a fare da padrone. Ma l’Umbria, pioneristicamente, strizza l’occhio al mondo delle birre di qualità già da qualche tempo, grazie anche alla presenza del Cerb, l’unico Centro italiano di ricerca sulla birra dell’ Università degli Studi di Perugia. Torniamo al premio.

Cos’è il Premio Cerevisia? Si tratta di un concorso annuale, riservato alle birre di qualità ottenute da birrifici con impianti produttivi di proprietà e sede legale situati sul territorio italiano, diretto a promuovere la produzione, la commercializzazione e il consumo di birra di qualità, premiando le eccellenze birraie del nostro Paese.

Il concorso premia le birre, dividendole in più categorie: per tipo di fermentazione (alta o bassa) e per aree geografiche (nord, centro, sud e isole). Le birre, che preventivamente vengono sottoposte ad un esame chimico fisico presso il Cerb e vengono anonimizzate da un funzionario della Regione Umbria, sono quindi esaminate dalla Giuria di Degustazione, che opera con il metodo del Panel test ed in base ad un apposita scheda sensoriale. Le tre migliori birre classificate, che hanno raggiunto un punteggio di almeno 70 punti, vengono premiate nelle varie categorie.

Scopriamo i vincitori di quest’anno.

Categoria Alta Fermentazione

Nord Italia:

1° Birra Angelo Brown Ale del Birrificio Angelo Poretti (Lombardia)

2° Birra Sayamè Blonde Ale del Birrificio Sognando Birra (Veneto)

3° Birra Nora del Birrificio Baladin (Piemonte)

Centro Italia:

1° Calibro 7 del Birrificio Fabbrica della Birra Perugia (Umbria)

2° Birra Fiera del Birrificio Birra dell’Eremo (Umbria)

3° Birra Reale del Birrificio Birra del Borgo (Lazio)

Sud Italia e Isole:

1° Birra Aura del Birrificio Irias (Sicilia)

2° Birra Marinette del Cantirrificio Vittoria (Sicilia)

Categoria Bassa Fermentazione

Nord Italia:

1° Birra Altinate del Birrificio Antoniano (Veneto)

2° Birra 10 Luppoli del Birrificio Angelo Poretti (Lombardia)

Centro Italia:

1° Birra Roma Ambrata del Birrificio Birradamare (Lazio)

2° Birra Cocca mia! La bionda del Birrificio Mulino dei Bianchi (Umbria)

Sud Italia e Isole:

1° Birra Premium Lager del Birrificio Semedorato (Sicilia)

 Menzione Speciale Birra dell’Anno:

1° Birra Selezione Ipa del Birrificio Mastri Birrai Umbri (Umbria)

2° Birra Epic del Birrificio Oxiana (Lazio)

I premi del concorso sono costituiti da una riproduzione artistica realizzata in ceramica di Deruta, a tutti i concorrenti ammessi viene rilasciato un attestato di partecipazione. La menzione speciale Birra Italiana dell’anno è riservata ai birrifici più giovani.

Tutte le birre premiate potranno essere degustate al Banco del Banab (Banco Nazionale Assaggio delle Birre), nel contesto di Malto Livello, l’evento in corso da oggi e fino al 7 giugno al Percorso Verde di Pian di Massiano. Mentre la premiazione ufficiale avverrà ad Expo, a Milano, il prossimo 16 settembre.

(Precedente edizione -Premio Cerevisia 2014)

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.