L'informazione agroalimentare in Umbria

Tartufo, vino e castagne. L’autunno tra sagre ed eventi in Umbria

Share

Cosa fare questo weekend? Una lista di appuntamenti goderecci per gli amanti della buona tavola, alla scoperta dei borghi più belli della verde Umbria. 

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

Corciano (Pg) – Castello di Vino

Ancora un weekend dedicato all’enologia in uno dei borghi più suggestivi dell’Umbria. A Corciano si svolge Castello di Vino, dal 7 al 9 ottobre. Mote le cantine partecipanti, soprattutto del Trasimeno,  che offriranno ai visitatori un assaggio delle proprie produzioni vinicole abbinate ai sapori tipici della gastronomia locale. Tre giorni arricchiti da musica live, convegni e incontri tematici, m anche momenti di gioco dedicati ai più piccoli.

Pietralunga (Pg) – Mostra Mercato del Tartufo e della Patata Bianca

L’abbinamento è perfetto. E allora pronti a leccarsi i baffi dopo aver fatto scorta di patate e preziosi tartufi, da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, a Pietralunga e poi ancora dal 15 al 16 ottobre prossimo. Le vie del centro storico del borgo altotiberino saranno animate dagli stand gastronomici e di artigianato locale. Si potranno degustare tante specialità tipiche di questo territorio: non solo patate e tartufo ma anche formaggi e salumi.

Citerna (Pg) – La Bisaccia del Tartufaio

Più che una sagra è una vera e propria rassegna della cultura e della gastronomia, arrivata alla sua quindicesima edizione. Oltre agli stand dove assaggiare e comprare le delizie tipiche del luogo, segnaliamo la tradizionale gara di ricerca del tartufo: a sfidarsi giornalisti di settore e personaggi dello spettacolo. Vince chi avrà scovato il tartufo più grande e pesante. Domenica invece sarà la volta del ‘Palio della Bisaccia’, una rievocazione storica con una simbolica sfida tra arcieri e uno spettacolare corteo storico.

Ciconia (Tr) – Festa dell’Autunno

Salutiamo l’autunno con una bella festa paesana che si tiene a Ciconia, nei dintorni di Orvieto. Da venerdì 7 fino al 16 ottobre un tripudio di sapori, tradizioni e divertimento. Gli stand apriranno alle ore 18:30, mentre si cena a partire dalle 19:30. Il menù rispecchia totalmente la stagione: dai serpentelli al tartufo agni gnocchi al ragù, dalle lumache in padella ai bocconcini di vitello tartufati. E poi ancora la polenta al ragù di cinghiale e gli strozzapreti alla norcina. A voi la scelta.

Piegaro (Pg) – Sagra della Castagna

Torna la regina della stagione autunnale: la castagna. Qui, dal 7 al 16 ottobre,  si celebra in modi diversi.  Ovviamente non mancano le caldarroste, ma tra i primi piatti proposti è imperdibile la zuppa di castagne così come le tagliatelle con farina di castagne.  La sagra è anche un’occasione per dare luce agli artigiani del territorio, che sono maestri soprattutto nella lavorazione del vetro e delle ceramiche artistiche. Tutte le sere un gruppo live diverso per intrattenere e divertire.

Fiaiola (Tr) – Sinfonia di Antichi Sapori

Iniziata il 30 settembre scorso, questa festa prosegue fino a domenica 9 ottobre. Per questo weekend il programma è scandito dalla musica live, in particolare dalla seconda rassegna degli Amici della Fisarmonica. Ma è il cibo il protagonista indiscusso: si può scegliere un piatto di spaghetti con la barbazza, cacio e pepe, gli strozzapreti al ragù, la polenta del carbonaro. Ma anche secondi ricchi e gustosi come i fagioli con le cotiche, la coratella d’agnello, la ‘sorca onta’ e la faraona alla leccarda.  Per stomaci forti e palati esigenti.  

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.