L'informazione agroalimentare in Umbria

Weekend di degustazioni, mercati e la sfida di Giorgione all’ultima torta di Pasqua

Share

Torna da questo venerdì l’agenda degli eventi del fine settimana in Umbria. Olio e birra sono protagonisti.

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

Terni – Primavera di Campagna Amica Coldiretti

Sabato 19 e domenica 20 marzo a Terni torna la “Primavera di Campagna Amica Coldiretti”, due giorni per festeggiare il “risveglio della natura”, con tanti prodotti e iniziative legate all’agricoltura locale e alla corretta alimentazione e da quest’anno con un’attenzione particolare allo sport e al benessere fisico. Il grande mercato sarà allestito in Piazza Tacito con il meglio del made in Umbria agroalimentare, spazio anche all’iniziativa “Tennis in Piazza” che coinvolgerà alcune scuole elementari del territorio e delle attività dell’Officina Volley di Terni. Dodici le imprese agricole Coldiretti che proporranno sia sabato che domenica, dalle ore 9 alle 20, olio, legumi, formaggi, miele e fiori, in grado di ricreare un legame profondo tra consumatore e produttore, tra il luogo di consumo e il luogo di produzione, tra città e campagna.

Trevi (Pg) – Bell’Italia, la rubrica del Tgr

Il borgo medievale nel cuore della Valle Umbra e lungo la Via di San Francesco, luogo di arte circondato da bellezze paesaggistiche legate alla cultura olivicola, sarà il protagonista della puntata di “Bell’Italia” dei sabato 19 marzo, dalle ore 11. La nota rubrica del Tgr, sezione che si occupa della valorizzazione dei patrimoni culturali, di musei e di beni restaurati, manderà in onda le riprese che gli addetti Rai hanno realizzato la scorsa settimana presso l’Osservatorio Regionale della Biodiversità con sede a Villa Fabri e in giro per Trevi. Un viaggio attraverso le emergenze artistiche più conosciute, ma anche i tesori meno rinomati, peculiarità intrinseche di un territorio pregno di tradizioni, di cultura, di personaggi e di curiosità degne di nota.

Fratta Todina (Pg) – Incontro pubblico su Olivicoltura

A Fratta Todina,  sabato 19 marzo alle 9, nella sala multimediale al vicolo III di via Roma si terrà l’incontro pubblico dal titolo ‘Modelli olivicoli innovativi: gli impianti ad alta densità”. L’incontro, organizzato dal consigliere regionale umbro Gianfranco Chiacchieroni, è aperto ai produttori, alle associazioni di categoria locali ma anche agli appassionati del settore. Parteciperanno Giuliana Bicchieraro, sindaco di Fratta Todina, Giuseppe Fontanazza, esperto di olivicoltura e già direttore della Sezione di olivicoltura di Perugia del Consiglio nazionale delle ricerche, Aldo Spapperi, amministratore della Spapperi srl, azienda di produzione metalmeccanica specializzata nella costruzione di macchinari agricoli, e Paolo Guelfi, responsabile della Sezione misure investimenti del Psr Umbria 2014-2020. Dopo il convegno è prevista una visita all’oliveto sperimentale ad alta densità dell’azienda agricola Faena a Santa Maria della Spineta.

Mantignana (Pg) – Rassegna della Torta di Pasqua umbra

Al via oggi, venerdì 18 marzo e fino a domenica 20, la 14esima Rassegna della torta di pasqua umbra, ad opera dell’associazione ricreativa culturale sportiva (Arcs) Mantignana. Stand gastronomici aperti dalle 19:30. Il menù è ricco e variegato: dai maltagliati con asparagi e pachino, ricotta salata e zafferano e l’immancabile torta di Pasqua croccante, ai rigatoni all’amatriciana e pecorino romano, e ancora dal pollo in porchetta all’agnello cucinato in modi diversi, scottadito o fritto, insieme a un contorno di carciofi fritti e un gran finale con la torta dolce con chantilly e ciaramicola. Evento nell’evento, sabato 19 alle ore 16 e domenica 20 alle 16:30, è la disfida tra le donne di Mantignana e Giorgio Barchiesi, meglio noto come ‘Giorgione’, oste del Gambero Rosso protagonista della trasmissione di successo del Gambero Rosso Channel: sarà una sfida all’ultima torta di Pasqua.

Nocera Umbra (Pg) – Cena degustazione Birre San Biagio

In una cornice unica che ci riporta indietro nel tempo, quella del Monastero di San Biagio a Nocera Umbra, questo sabato, 19 marzo alle ore 20, è in programma la cena degustazione dedicata agli appassionati della birra artigianale. Il birrificio umbro è fresco di premio ‘L’Umbria che eccelle’, e sarà l’occasione giusta per conoscere di persona il Mastro birraio Giovanni Rodolfi, che racconterà la produzione delle birre e il modo di assaporarle al meglio. In abbinamento ai cibi, degustazione di 5 birre artigianali San Biagio. Costo 25 euro a persona, tutto compreso. Per informazioni e prenotazione 338.7873958).

LEGGI IL REPORTAGE SUL BIRRIFICIO SAN BIAGIO

Perugia – Premio Ercole Olivario

Giornata di premiazione domani, sabato 19 marzo, della XXIV edizione dell’Ercole Olivario, nell’Aula Magna dell’Università per Stranieri di Perugia alle ore 10:30. Il prestigioso concorso dedicato alle eccellenze olivicole del Bel Paese, organizzato dalla Camera di Commercio di Perugia, con il sostegno di Unioncamere nazionale e la collaborazione delle Associazioni dei produttori olivicoli, degli Enti e delle Istituzioni impegnate nella valorizzazione dell’olio di qualità italiano. Alla fase finale dell’Ercole 2016 sono arrivate 100 imprese di 17 regioni a vocazione olivicola. Tra queste 10 aziende umbre.

I premi che saranno assegnati domani andranno agli oli che otterranno i primi due posti nelle due categorie per ciascuna delle seguenti tipologie: fruttato leggero, fruttato medio, fruttato intenso. Saranno inoltre attribuiti: il Premio Speciale Amphora Olearia all’olio finalista che recherà la migliore confezione, secondo i parametri stabiliti dal Regolamento, la Menzione Speciale “Olio Biologico”al prodotto, certificato a norma di legge, che otterrà il punteggio più alto tra gli oli biologici finalisti, il Premio Lekytos, alla personalità straniera che ha saputo distinguersi per la conoscenza delle tecniche d’assaggio, il Premio “Il Coraggio di fare Nuove Imprese Agricole”, riservato alle aziende finaliste avviate nell’ultimo quinquennio.

L’APPROFONDIMENTO SUL PREMIO ‘ORO VERDE DELL’UMBRIA’

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.