L'informazione agroalimentare in Umbria

La vite di Pantelleria presto nella lista Patrimonio Unesco

Share

E' arrivato il primio parere favorevole alla candidatura della vite ad alberello di Pantelleria come patrimonio culturale immateriale mondiale. A fine novembre il giudizio del Comitato intergovernativo

di Redazione

La "vite ad alberello" di Pantelleria potrebbe presto diventare patrimonio dell'Umanità. Secondo quanto annunciato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali è stato espresso un primo parere positivo da parte dell’organo indipendente di valutazione interpellato dall’Unesco per la candidatura della vite ad alberello di Pantelleria nella Lista dell'Unesco dei patrimoni culturali immateriali mondiali.

Secondo il giudizio espresso, la pratica agricola di Pantelleria rappresenta un esempio unico nel suo genere di coltivazione della vite, tramandatasi di generazione in generazione nella comunità pantesca. La valutazione dell'organo indipendente sarà ora sottoposta al vaglio del Comitato intergovernativo della Convenzione Unesco sul patrimonio culturale immateriale, che si riunirà a Parigi dal 24 al 28 novembre prossimo. Il Comitato potrà decidere di confermare, modificare o bocciare il parere espresso dall'organo di valutazione.

"Si tratta di un primo giudizio positivo che fa onore al nostro Paese – ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina – mai prima d'ora l'Unesco si era espresso positivamente verso una pratica agricola, giudicandola degna di essere iscritta nella prestigiosa Lista del patrimonio mondiale immateriale. Aspettiamo quindi fiduciosi la fine del negoziato".

Questa antica forma di allevamento della vite, associata alle regioni mediterranee, è tradizionalmente messa in pratica nei piccoli vigneti con scarsa disponibilità di acqua o con un clima sfavorevole. In genere, lo svciluppo della pianta è molto contenuto, con poche gemme: 40-55 000 ad ettaro. In particolare, l'alberello pantesco con viti di Zibibbo di Pantelleria, è caratterizzato da tronco e speroni molto corti, con massimo due gemme.

 

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.