L'informazione agroalimentare in Umbria

Sommelier…Ma non troppo. Ad ogni cibo il suo vino, gli abbinamenti di Vinocult

Share

Sequel della guida sul vino a cura di Federico Quaranta e Nicola Prudente, menti e voci di Decanter su Radio2. Breviario esilarante per gli abbinamenti a tavola senza mai rinunciare al divertimento.

Sommelier…Ma non troppo. Ad ogni cibo il suo vino, gli abbinamenti di Vinocult

di Fede&Tinto, Rai-Eri, p.239

Prezzo di copertina 17 euro, acquistabile su Ibs a 14,45 euro (sconto del 15%)

di Filippo Benedetti Valentini

sommelier non troppoSaper abbinare il vino al cibo è un po’ come essere cintura nera in enogastronomia. Roba seria, insomma. O forse no. Come in ogni matrimonio felice, così anche in quello tra la Fiorentina alla brace e il Chianti Classico, i segreti del successo sono prima di tutto leggerezza e divertimento (oltre a qualche piccolo accorgimento). Del resto, mica è una scienza esatta, il vino. Al massimo, metodo empirico applicato al piacere della buona tavola.

E’ con questo spirito gigione che, dopo il successo di “Sommelier…ma non troppo”, Fede&Tinto, le due anime di “Decanter” su Radio2, ne azzeccano un’altra pubblicando per Rai-Eri il sequel sottotitolato “Ad ogni cibo il suo vino. Gli abbinamenti di Vinocult”. Un libro che aiuta, con spirito di “delicazzitudine”, a trovare le emozioni nascoste tra un boccone e un sorso.

PASSIONE PER IL CIBO? ECCO I LIBRI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Nel vino, come in tutto il resto, tra due scuole di pensiero ce n’è sempre una terza: quella “italiana”. Qui, come Fondazione Italiana Sommelier comanda, concordanza e contrapposizione sono dritto e rovescio di un match esilarante, dove convivialità e passione per l’enologia sono l’una sinonimo dell’altra. Dopo qualche accenno di storia della viticoltura e sul metodo di abbinamento, verrete teletrasportati nella dimensione più allegra del  cibo (che poi, è l’unica che conta). Poi arriverete – spoiler – a pagina 32, dove troverete le 6-7 regole dell’abbinamento perfetto. Ma anche consigli pratici per destreggiarsi tra i banchi del mercato e saper scegliere, senza insicurezza, carne, pesce, verdure, formaggi, funghi e tartufi, per portare in tavola prodotti sempre freschi e all’altezza dei grandi vini che stapperete.

Infine tante ricette, dagli antipasti ai dessert, nello stile tipico di Vinocult.it: facili da preparare e con un’etichetta in abbinamento. Ma più che un ricettario, è un manuale per imparare a divertirsi bevendo, senza avvertenze speciali o precauzioni per l’uso.

ibs logo sommelier non troppo

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.