Share
Sommelier…Ma non troppo. Ad ogni cibo il suo vino, gli abbinamenti di Vinocult

Sommelier…Ma non troppo. Ad ogni cibo il suo vino, gli abbinamenti di Vinocult

Sequel della guida sul vino a cura di Federico Quaranta e Nicola Prudente, menti e voci di Decanter su Radio2. Breviario esilarante per gli abbinamenti a tavola senza mai rinunciare al divertimento.

Sommelier…Ma non troppo. Ad ogni cibo il suo vino, gli abbinamenti di Vinocult

di Fede&Tinto, Rai-Eri, p.239

Prezzo di copertina 17 euro, acquistabile su Ibs a 14,45 euro (sconto del 15%)

di Filippo Benedetti Valentini

sommelier non troppoSaper abbinare il vino al cibo è un po’ come essere cintura nera in enogastronomia. Roba seria, insomma. O forse no. Come in ogni matrimonio felice, così anche in quello tra la Fiorentina alla brace e il Chianti Classico, i segreti del successo sono prima di tutto leggerezza e divertimento (oltre a qualche piccolo accorgimento). Del resto, mica è una scienza esatta, il vino. Al massimo, metodo empirico applicato al piacere della buona tavola.

E’ con questo spirito gigione che, dopo il successo di “Sommelier…ma non troppo”, Fede&Tinto, le due anime di “Decanter” su Radio2, ne azzeccano un’altra pubblicando per Rai-Eri il sequel sottotitolato “Ad ogni cibo il suo vino. Gli abbinamenti di Vinocult”. Un libro che aiuta, con spirito di “delicazzitudine”, a trovare le emozioni nascoste tra un boccone e un sorso.

PASSIONE PER IL CIBO? ECCO I LIBRI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Nel vino, come in tutto il resto, tra due scuole di pensiero ce n’è sempre una terza: quella “italiana”. Qui, come Fondazione Italiana Sommelier comanda, concordanza e contrapposizione sono dritto e rovescio di un match esilarante, dove convivialità e passione per l’enologia sono l’una sinonimo dell’altra. Dopo qualche accenno di storia della viticoltura e sul metodo di abbinamento, verrete teletrasportati nella dimensione più allegra del  cibo (che poi, è l’unica che conta). Poi arriverete – spoiler – a pagina 32, dove troverete le 6-7 regole dell’abbinamento perfetto. Ma anche consigli pratici per destreggiarsi tra i banchi del mercato e saper scegliere, senza insicurezza, carne, pesce, verdure, formaggi, funghi e tartufi, per portare in tavola prodotti sempre freschi e all’altezza dei grandi vini che stapperete.

Infine tante ricette, dagli antipasti ai dessert, nello stile tipico di Vinocult.it: facili da preparare e con un’etichetta in abbinamento. Ma più che un ricettario, è un manuale per imparare a divertirsi bevendo, senza avvertenze speciali o precauzioni per l’uso.

ibs logo sommelier non troppo

Leave a Comment