Dai primi d’Italia alla fiera del cibo sostenibile. Il weekend è servito

Share

Un fine settimana di eventi imperdibili in Umbria. A Foligno in scena il Festival dei primi piatti gourmet, a Bastia la grande fiera ‘Fa’ la cosa giusta’ sul consumo consapevole.

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

Bastia Umbra (Pg) – Fa’ la cosa giusta!

Innovazione e sostenibilità, benessere del corpo e tutela dell’ambiente: dal 30 settembre al 2 ottobre arriva in Umbria il più importante evento dedicato al consumo consapevole. 12 aree tematiche, 250 espositori, più di 200 eventi gratuiti per tutte le età e un programma per le scuole: ecco i numeri di Fa’ la cosa giusta! Umbria. Nel polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra (PG), la terza edizione umbra di Fa’ la cosa giusta! ospiterà seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici. E per gli amanti del buon cibo ci sarà anche l’area Street, bio e vegan food festival. Un’intera area ristorazione con oltre 20 stand dove gustare il meglio del “cibo di strada”: gastronomia biologica, le prelibatezze dello street food umbro, siciliano, pugliese e toscano, polpette di baccalà, pietanze e gelati vegan, ristorazione gluten free, la “zupperia” e la “formaggeria” di Aiab Umbria (Associazione italiana per l’agricoltura biologica), vini biologici, birre artigianali, frullati, estratti e centrifugati di frutta e verdura e tante altre bontà.

Foligno (Pg) – Primi d’Italia

Primi d’Italia è il primo ed unico Festival Nazionale dei Primi Piatti che si tiene, ormai da diversi anni, a Foligno dal 29 settembre al 2 ottobre. Pasta, riso, zuppe, gnocchi, polenta ma anche i prodotti agroalimentari indispensabili per la creazione di un gustoso primo, sono i protagonisti della maratona culinaria più appetitosa d’Italia. Oltre cento ricette di primi piatti sono serviti con orario no-stop in suggestivi luoghi del centro storico di Foligno trasformati per l’occasione in Villaggi del Gusto, i punti di degustazione dislocati in un percorso pedonale all’interno della città. Tradizione ma anche innovazione e interpretazioni di grandi Chef; un universo di degustazioni continuative e di cultura alimentare dove tutte le vie portano al gusto. Nei Villaggi del Gusto si potranno effettuare degustazioni a € 3,00 (singola degustazione) o a € 8,00 (menù di primi). I ticket degustazione sono acquistabili presso l’Info Point e le biglietterie delle Casse dei singoli Villaggi. Sono 13 le aree tematiche: Pasta fresca e ripiena, Villaggio della Polenta, Gluten Free, Primi di Mare, Villaggio del Riso, De Cecco alta qualità, Gnocchi fatti a mano, I primi di Gallano, Villaggio del Tartufo, Tipicità locali by Vissani, Villaggio Felicetti by Uliassi, Villaggio Amatriciana.

Trevi (Pg) – Appuntamenti d’Autunno – Ottobre Trevano

Una proposta che spazia dalla rievocazione alle eccellenze gastronomiche, senza trascurare cultura e paesaggio. È quella degli ‘Appuntamenti d’autunno’ di Trevi in scena, da giovedì 29 settembre a martedì 1 novembre, gran parte dei quali, dal 30 settembre al 23 ottobre, inseriti nell’Ottobre trevano. Si parte con il Convivium, cena itinerante nelle taverne dove si potranno gustare i piatti che saranno poi proposti a partire dal 2 ottobre per tutto il mese. L’atteso Palio dei terzieri, alla 36esima edizione, si terrà sabato 1 ottobre alle 21. La gara prevede la corsa dei carri su un percorso in salita di 800 metri in cui vince il terziere che impiega meno tempo a coprire il tragitto nella staffetta dei suoi 20 giovani ‘portacolori’. Nell’Ottobre trevano l’aspetto legato ai sapori è a cura della Pro Trevi. L’obiettivo è far conoscere il territorio e i suoi produttori: non solo il sedano ma anche tartufo, lumache, zafferano e formaggio.

Penna in Teverina (Tr) – Festa della Vendemmia

Sabato 1 e domenica 2 ottobre nel piccolo borgo di Penna in Teverina si omaggia il buon vino. Si comincia alle 20 di venerdì 30 settembre con la cena-degustazione con i sommelier (prenotazione obbligatoria, massimo 150 posti: 327.8539019-328.7010427). Sabato 2 sarà si cena  amenù fisso nel centro storico accompagnati dalla musica live con i The Clover. Domenica spazio alla fiera di merci, a partire dalle ore 8. Imperdibile la camminata della vendemmia, un trekking non competitivo alla scoperta dei territori della Penna. Il percorso prevede circa 11 chilometri di cammino. Alle 12 si aprirà lo stand gastronomico con il concerto in Piazza della Liberta, a partire dalle ore 15.

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.