L'informazione agroalimentare in Umbria

Prospettive per l’olivicoltura in Umbria. A Spello un convegno con esperti del settore

Share

Appuntamento al Frantoio di Spello Uccd, sabato 14 a partire dalle 9.30, per discutere di adempimenti burocratici e strategie di difesa delle colture

di Redazione

L’olivicoltura in Umbria, le prospettive del settore tra burocrazia e clima pazzo. E’ in programma per sabato 14 febbraio, a partire dalle ore 9.30 nella sala del Frantoio di Spello Uccd, un convegno dal titolo “Olivicoltura: cambiamenti climatici e burocratici”.

Un incontro per fare il punto sulla situazione attuale e futura dell’olio di qualità che, coinvolgendo tutti gli olivicoltori e i soci del frantoio, avrà l’obiettivo di analizzare gli aspetti problematici che riguardano il clima e la burocrazia con l’aiuto di esperti del settore. All’iniziativa sarà presente anche sindaco di Spello, Moreno Landrini.

Si inizierà con una relazione degli agronomi Claudia Santinelli e Moreno Moraldi su “2014 senza olio….e nel futuro? La mosca dell’olivo e altre patologie: cosa fare nei prossimi anni”, mentre gli “Aiuti all’olivicoltura nel triennio 2015-2018” saranno approfonditi dal vicesegretario di Confagricoltura Umbria, Alessandro Sdoga. Un focus sarà dedicato anche agli adempimenti per gli agricoltori e, inoltre, un referente dell’Ispettorato centrale per la tutela della Qualità e Repressione delle Frodi dei prodotti agroalimentari di Perugia si soffermerà sugli aspetti relativi alla vendita dell’olio di oliva e sull’etichettatura.

Informazioni e indicazioni

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.