L'informazione agroalimentare in Umbria

Più forza al settore agroalimentare grazie agli “umbri nel mondo”

Share

A dicembre, due giorni di incontri e workshop organizzati dall'Aur per favorire l'internazionalizzazione dei prodotti umbri di qualità

di Redazione

Una "Business Visit" per potenziare le imprese agroalimentari umbre sul mercato internazionale. Due giornate, 17 e 18 dicembre prossimi, in cui le imprese del Food, insieme alle istituzioni umbre, avranno la possibilità di confrontarsi con professionisti umbri emigrati all'estero, per promuovere al meglio la nostra filiera agroalimentare nel mondo.

Organizzata dall'Agenzia Umbria Ricerche (Aur )nell'ambito del progetto "Brain Back Umbria" , la due giorni prevederà una serie di workshop e tavole rotonde che permetteranno di conoscere meglio le potenzialità degli "umbri nel mondo", i quali metteranno a disposizione competenze e conoscenze per migliorare le capacità di internazionalizzazione dell’economia della nostra regione.

“Il Quadro Strategico della Regione Umbria 2014-2020", ha affermato il direttore dell’Aur Anna Ascani, "evidenzia come l’agricoltura continui a rappresentare un importante fattore di sviluppo economico, soprattutto se si supera la logica assistenziale, finalizzata alla mera tutela del paesaggio e del territorio, per proiettarla verso nuovi mercati e target di consumatori, facendo leva su innovazione, ricerca e diversificazione". Per il direttore dell'ente di ricerca "la nuova fase di programmazione del FEASR (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, ndr) prevede quindi una concentrazione su obiettivi chiave quali l’eccellenza agroalimentare, l’eccellenza ambientale del territorio rurale dell’Umbria, l’eccellenza sociale e rurale, che richiedono un forte impegno verso il trasferimento di conoscenze e di innovazione nel settore agricolo e rurale e la promozione della filiera agroalimentare".

Le imprese e le istituzioni umbre possono richiedere di partecipare all'iniziativa compilando la sezione "Operatori economici umbri" sul sito www.brainbackumbria.eu, nella sezione dedicata alle Business Visit.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.