Destinazione Expo Milano 2015, una bussola per orientarsi

Share

Manca poco all’inizio dell’esposizione universale. Ecco cosa sapere prima della partenza

di Redazione

Expo 2015, ci siamo quasi. Mancano pochi giorni all’inizio dell’evento internazionale il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Per chi ha già programmato una trasferta a Milano, o per chi ancora non è convinto e vorrebbe saperne di più su cosa lo aspetta, ecco un breve vademecum di SapereFood per orientarsi prima della partenza.

Che cos’è Expo2015

E’ il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Dal 1 maggio al 31 ottobre, Milano diventerà un centro culturale di confronto tra i Paesi del mondo che intendono proporre idee e tecnologie innovative in campo agroalimentare. L’obiettivo è garantire cibo sempre più salutare, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto degli equilibri del Pianeta.

Il tema dell’esposizione

“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il tema dell’evento e in questo ambito il Paesi che partecipano proporranno idee per un futuro di scelte politiche consapevoli e sostenibili. Lo scopo è trovare soluzioni per chi soffre la fame (circa 870 milioni di persone denutrite nel biennio 2010-2012), chi muore per disturbi di salute legati a un’alimentazione scorretta (circa 2,8 milioni di decessi per malattie legate a obesità o sovrappeso) e per lo spreco di generi alimentari (circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo ogni anno).

Dove si svolgerà

Il sito espositivo è a Rho Fiera Milano, a Nord-Ovest della città. L’area è facilmente raggiungibile a livello locale, regionale e internazionale, con ogni mezzo di trasporto. Clicca qui per i dettagli.

Cosa ci sarà all’interno di Expo

Un’area espositiva di oltre un milione di metri quadri, 145 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti, oltre 20 milioni di visitatori attesi (qui tutti i partecipanti). Expo Milano 2015, oltre al confronto di idee innovative per un’alimentazione sempre più sostenibile, offrirà a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare piatti ed eccellenze enogastronomiche della tradizione di ogni Paese. Per sei mesi il sito espositivo ospiterà convegni, laboratori creativi, spazi aziendali, mostre, eventi artistici.

Scopri dove sarà l’Umbria a Expo

Come sarà suddisa l’esposizione

Sarà divisa in Aree Tematiche, percorsi espositivi in cui sarà spiegato il tema dell’evento internazionale, con attenzione alla storia dell’alimentazione, scenari tecnologici futuri, rapporto tra arte e cibo, aree educative per bambini. Poi i Cluster, una delle novità  di Expo Milano 2015. Per la prima volta, infatti, i Paesi non saranno organizzati per criteri geografici, ma per filiere alimentari. Sono 9: Riso, Cacao e cioccolato, Caffè, Frutta e legumi, Spezie, Cereali e Tuberi, Bio-Mediterraneo, Isole-Mare e Cibo, Zone aride. Ci sarà anche il Padiglione Italia, dove saranno messe in mostra le eccellenze italiane: la cultura e le tradizioni nazionali legate al cibo e all’alimentazione, caratterizzate dall’alta qualità delle materie prime e dei prodotti finali (qui i dettagli del Padiglione Italia).

Esplora tutte le aree espositive

Come partecipare e quanto costa

L’esposizione universale durerà dal 1 Maggio al 31 Ottobre 2015, tutti i giorni dalle 10 alle 23. I biglietti si possono acquistare sul posto o, per evitare code, dal portale di Expo. Si può scegliere una data precisa o “aperta” nell’arco dei sei mesi, al costo di 32 euro per l’intera giornata o 5 euro per il solo ingresso serale (acquistare i biglietti sul posto costa il 20% in più). Sono previsti carnet, pacchetti famiglia, biglietti per le scuole e sconti per varie categorie (qui tutti i dettagli).

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.