L'informazione agroalimentare in Umbria

Qualità europea certificata: Dop, Igp e Stg a quota 1279. Primato dell’Italia

Share

I prodotti italiani col bollino europeo sono più di 800. Otto quelli dell’Umbria, scopri quali

di Redazione

Sono i marchi di qualità certificata dall’Europa e riconosciuti in tutto il mondo come il top dell’enogastronomia. Un settore in cui l’Italia fa la parte dell’alfiere. Con le ultime registrazioni avvenute di recente il numero dei prodotti Dop, Igp e Stg europei è salito a 1279, dei quali ben 836 sono italiani.

A confermarlo sono i dati diffusi dalla Fondazione Qualivita, ente italiano che si occupa di valorizzazione del settore agroalimentare e che, continuamente, diffonde gli aggiornamenti sulla lista dei prodotti col bollino comunitario. In particolare, nel comparto Food&Wine italiano certificato figurano 567 Dop (Denominazione di origine protetta), 228 Igp (Indicazione geografica protetta), 2 Stg (Specialità tradizionale garantita) e 39 IG Spirits (l’Indicazione dei superalcolici). In prevalenza nelle classi Ortofrutticolo-Cereali e Formaggi.

Sono 8 i prodotti dell’Umbria che ad oggi possono fregiarsi del bollino europeo. Quattro Dop: Farro di Monteleone di Spoleto, Pecorino Toscano, Salamini Italiani alla Cacciatora e Olio Dop Umbria. Mentre le Igp sono: Lenticchia di Castelluccio di Norcia, Patata rossa di Colfiorito, Prosciutto di Norcia e Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale.

LA LISTA COMPLETA DEI PRODOTTI ITALIANI

Ogni anno la Fondazione Qualivita pubblica un Atlante, realizzato con il patrocinio del Ministero dell’Agricoltura, che fornisce informazioni tecnico-scientifiche ed economiche su tutte le specialità gastronomiche italiane a marchio registrato, con oltre 800 schede informative dettagliate per tutti i prodotti Dop, Igp e Stg. L’edizione 2015 è stata presentata allExpo di Milano lo scorso giugno, presso l’Auditorium del Padiglione Italia.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.