Sempre più olio Dop Umbria sui mercati mondiali. Aziende e buyer si incontrano a Perugia

Share

Lunedì 22 febbraio, al Centro Servizi Camerali Alessi, 19 aziende che hanno aderito al concorso “Oro Verde dell’Umbria” promuoveranno le loro etichette

di Redazione

Olio extra vergine umbro di qualità sempre più presente sui mercati internazionali. Lunedì 22 febbraio Promocamera Perugia, l’azienda istituita dalla Camera di Commercio per i progetti di sviluppo economico del territorio, ha organizzato una giornata di incontri B2B tra 19 aziende che hanno aderito al concorso “Oro Verde dell’Umbria” e una decina di buyer provenienti da Germania, Stati Uniti, Polonia ed Estonia. L’evento, realizzato in collaborazione con il Centro Estero Umbria, si terrà al Centro Servizi Camerali Alessi di Perugia (via Mazzini,9), a partire dalle 10.00 e fino alle 17.30.

Si tratta di un’importante azione per la promozione dell’oro verde umbro sui mercati mondiali. All’appuntamento con le imprese olivicole saranno presenti anche i responsabili internazionali degli acquisti di strutture specializzate nella vendita on line di prodotti alimentari.

SCOPRI DI PIU’ SUL CONCORSO ‘ORO VERDE DELL’UMBRIA’

Il concorso “Oro Verde dell’Umbria” è riservato agli oli Dop Umbria ed è stato istituito per valorizzare l’eccellenza delle etichette del territorio e promuoverne l’utilizzo, da una parte educando i consumatori ad apprezzare l’olio extra vergine di oliva di alta qualità, dall’altra sensibilizzando gli olivicoltori e i frantoiani a perseguire un continuo miglioramento delle caratteristiche chimiche e organolettiche del prodotto. A partecipare saranno oltre 40 produttori, ognuno con un lotto minimo di 15 hl di extra vergine a denominazione di origine protetta. La cerimonia di premiazione finale si terrà il 4 marzo 2016 e i vincitori della selezione regionale parteciperanno di diritto al concorso “Ercole Olivario”, prestigiosa competizione nazionale in programma sempre a Perugia dal 13 al 19 marzo 2016.

Saranno premiati i primi tre classificati nella categoria Dop, il vincitore del Premio Qualità e Immagine, il vincitore della Menzione Speciale Olio Biologico e il vincitore del Premio piccole produzioni. Un altro speciale riconoscimento, il Diploma Gran Menzione, verrà assegnato al miglior olio extra vergine regionale.

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.