L'informazione agroalimentare in Umbria

Slow Food, riunito a Viterbo il Consiglio nazionale

Share

Partecipano 75 delegati provenienti da tutta Italia e il nuovo Comitato esecutivo guidato dal presidente Gaetano Pascale

di Redazione

Slow Food: in corso a Viterbo l'Assemblea delle regioni e il Consiglio nazionale. Partecipano all'appuntamento 75 delegati, tutti freschi di nomina. Così come il Comitato esecutivo guidato dal presidente Gaetano Pascale.

Durante i lavori, che si terranno all’hotel Salus Terme fino a domenica 6 luglio, ci si confronterà sull’attuazione del nuovo programma e sui prossimi appuntamenti tra cui il Salone del Gusto e Terra Madre previsti a Torino dal 23 al 27 ottobre 2014.

“Siamo felici – dice Angelo Proietti Palombi, presidente di Slow Food Viterbo – di ospitare nella Città dei Papi i vertici di Slow Food. Un evento straordinario che tra l’altro consentirà di promuovere il nostro territorio dal punto di vista termale, culturale ed enogastronomico”. I delegati, infatti, oltre a essere ospitati in una delle migliori strutture ricettive termali, gusteranno i prodotti tipici della Tuscia Viterbese grazie anche alla disponibilità di alcune aziende locali. Inoltre nel tempo libero visiteranno la città di Viterbo e prenderanno parte al Festival letterario di Caffeina e allo Slow Food Village in corso in questi giorni nel centro cittadino.

L’ospitalità del Consiglio nazionale, organizzata da Slow Food Viterbo, è resa possibile grazie al sostegno della Regione Lazio, Arsial, Comune, Provincia e Camera di commercio di Viterbo, e delle associazioni di categoria Confartigianato e Coldiretti, oltre che dall’azienda ceramica Scarabeo.

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.