Tempo di sagre, dove mangiare nel fine settimana in Umbria

sagre
Share

Fine settimana di sagre succulente, per dare avvio con gusto alla bella stagione. Primi in tutte le salse e carne alla brace.

di Redazione

(Per segnalare un evento scrivete a: redazione@saperefood.it)

San Venanzo di Spoleto (Pg) – Sagra degli strangozzi e della crescionda spoletina

Latte, uova, amaretti e cacao…e la festa può cominciare. Da venerdì 17 fino a domenica 19, lo si potrà gustare a San Venanzo, insieme a molte altre specialità umbre. Ad accompagnare questa sagra, ogni sera tanta musica dal vivo, la commedia dialettale e una band tributo a Vasco Rossi. Il menù? Ve lo diciamo noi: A partire dalle 19:30 apriranno gli stand gastronomici dove mangiare strangozzi in tutte le salse, alla spoletina certo, ma anche ai funghi porcini, al ragù di guanciale, con basilico, con fave e pancetta, al tartufo, allo zafferano, al sugo d’oca. Alla crescionda è proposta in diverse varianti: con farro, alla frutta, alla spoletina e al mistrà.

Bosco (Pg) – Sagra della boscaiola

Visti i capricci della stagione, può essere un’ottima idea concedersi una tappa in questa sagra, iniziata già  venerdì 10 e in replica questo weekend. questa sera, in particolare, oltre alle tante orchestre e gli stand gastronomici con aria ristoro coperta, segnaliamo alle ore 21 il torneo di biliardino amatoriale in abbinamento al piatto del giorno che sarà il baccalà in umido. Domani sera, sarà la volta della serata hawaiana abbinata alla coratella d’agnello e domenica si conclude  con lo schiuma party.  Tra le specialità da provare, la torta del boscaiolo con pancetta di maiale al ginepro e la bistecca alla boscaiola, con cotenna e contorno di funghi.

Liberato (Tr) – Sagra del Porchetto

Il nome è una garanzia… a tutta ciccia! Tutte le sere, per due fine settimana, a partire da venerdì a domenica 19 giugno, serate danzanti e specialità gastronomiche come l’arista ai 3 pepi, i fegatelli arrosto, lo stinco di maiale. Non mancano gli antipasti del porcellino, l’antipasto di prosciutto e melone e l’arrosto misto del porchetto.

Bevagna (Pg) – Mercato delle Gaite

Una delle rassegne culturali più importanti dell’Umbria. Iniziato giovedì 16, durerà fino a domenica 26 giugno. Le vie del paese si popolano di banchi e si animano al rumore delle botteghe storiche, nelle quali il visitatore può trovare ogni tipo di artigianato e, naturalmente, tanti prodotti tipici da gustare: formaggio, pesce, pane appena sfornato. Nella serata di apertura, alle ore 21 in Piazza F. Silvestri, il Menù del Banchetto (cena storica): Ciriege et bone herbe – Fave et charne de porcho, Menestra de ciceri, Nochi de cascio fresco, Brodetto saracenico, Pere a lo vino, Biscotti, Ippocrasso. Costo a persona 30 euro. Inoltre, per tutta la durata della manifestazione, saranno aperte le Taverne a cena. Informazioni e prenotazioni: Associazione Mercato delle Gaite, tel. 0742.361847 – 335.5977629.

Piana (Pg) – Sagra del Mangiar Bene ‘Stramaialata’

Ancora un appuntamento per gli appassionati del maiale e di tutte le sue delizie: dalla costoletta alla braciola, passando per la salsiccia. Tutto rigorosamente alla brace. Le taverne apriranno alle ore 19:30 e il buon cibo sarà accompagnato da note frizzanti dimusica: dalla serata anni ’90 alle orchestre che si esibiranno dal vivo.

Santa Maria (Tr) – Sagra degli gnocchi

Dal 13 al 19 giugno a Santa Maria di Monteleone di Orvieto, le donne del paese cucineranno gli gnocchi fatti in casa per tutti i partecipanti. Sette condimenti diversi per soddisfare tutti i palati: al ragù, al sugo d’oca, pomodoro, al profumo di bosco, zafferano e salsiccia, al cinghiale e porcini e anche una versione ‘mare’ con gamberetti e zucchine. Imperdibili anche i secondi, per una sagra da leccarsi i baffi.

Acquasparta (Tr) – Festa del Rinascimento

Cortei in costume, celebrazioni medievali e gastronomia storica. All’interno della rassegna, che durerà fino al 19 giugno, uno spazio importante è dato al cibo. Quest’anno  il tema è “piante officinali ed erbe commestibili”, attorno al quale ruoteranno tutte le iniziative collaterali della manifestazione, dalla gara gastronomica ai convegni a Palazzo Cesi, dove a partire da venerdì 17 si svolgerà “Vino a Palazzo”, appuntamento dedicato alle degustazioni dei vini del territorio. Vai al sito.

Perugia – Piacere Barbecue

Braciami Ancora! è il claim con la manifestazione organizzata dall’Agenzia Sedicieventi annuncia la sua quarta edizione, a Perugia area Pian di Massiano, dal 10 al 19 giugno. Una manifestazione per gli amanti della cottura alla brace. Come ogni anno, tanti gli eventi in programma: musica, cooking show e soprattutto tanti barbecue liberi dove cuocere carne e molto altro in compagnia. Non mancherà l’appuntamento ormai consolidato con la 3a edizione dell’Italian Barbecue Championship: la prima competizione di American Barbecue. Qui il programma completo.

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.