Torna il Vinea Festival, tra un calice di Passerina e un’oliva ascolana

Share

Al via la seconda edizione della kermesse dedicata ai vini del Piceno e alle delizie marchigiane: dalle olive ascolane alla carne bovina, tre giorni di degustazioni dal 1° al 3 agosto

di Redazione

Dopo il successo dello scorso anno, Vinea Festival torna a Offida, caratteristico borgo medievale in provincia di Ascoli Piceno, noto per il vino e per il merletto a tombolo. La seconda edizione della kermesse, firmata Piceno Open – Vinea Qualità Picena si svolgerà dal 1° al 3  agosto, dalle ore 18 alle 23.

Sede delle manifestazione sarà ancora una volta il monumentale edificio dell'ex Convento di San Francesco, che ospita la rinomata Enoteca regionale delle Marche e che accoglierà tutti gli appuntamenti all'insegna del gusto che si susseguiranno durante la tre giorni. Anche quest'anno, protagonisti indiscussi saranno i vini DOC e DOCG del territorio piceno, affiancati dai prodotti a denominazione protetta e controllata: la celebre oliva ascolana del Piceno DOP e il vitellone bianco IGP dell'Italia Centrale, in abbinamento a prodotti derivanti da agricoltura biologica fra cui olio extravergine di oliva e formaggi. 

Novità dell'edizione 2014, anticipata ad agosto per facilitare l'affluenza di turisti e visitatori, sarà "Piceno Open in Tour", sensoriali percorsi del gusto che toccheranno quattordici aziende del territorio aderenti all'iniziativa. "L'auspicio – ha affermato il presidente di Vinea, Ido Perozzi, – è che questa iniziativa diventi un appuntamento consolidato che coinvolga e valorizzi sempre più le imprese agricole locali".

Questo il programma. La kermesse prenderà il via nel pomeriggio di venerdì 1° agosto con l'apertura del banco d'assaggio dei vini Offida DOCG: ogni giorno, dalle ore 18 alle 23, saranno proposte degustazioni di Passerina, Pecorino e Offida Rosso, oltre al Falerio, al Rosso Piceno e al Rosso Piceno Superiore. In Terrazza, sarà possibile assaporare olive ascolane del Piceno DOP in salamoia e fritte, oltre all'olio biologico. I visitatori potranno approfittare anche dello Spazio vino dove nel tardo pomeriggio, laboratori e degustazioni saranno a disposizione di adulti e bambini. Alle ore 18, i piccoli intenditori potranno partecipare a laboratori e degustazioni di pasta fatta in casa (venerdì 1° agosto), olive ascolane (aabato 2 agosto) e biscotti (domenica 3 agosto).

Alle ore 19 i più grandi potranno assaporare anice verde di Castignano (venerdì 1° agosto), tartufo estivo dei Sibillini (sabato 2 agosto) e prodotti a base di mela rosa dei Sibillini (domenica 3 agosto). Chi lo desidera, potrà cenare tutti i giorni a Vinea Festival. A soddisfare il palato dei buongustai non mancheranno deliziosi piatti preparati secondo le ricette tradizionali in abbinamento alla degustazione di quattro etichette di Offida DOCG Passerina.

Venerdì 1° agosto, il menù sarà a base di pesce azzurro, mentre sabato, gli chef dei ristoranti "La Mattra" e "La Botte" daranno prova di creatività culinaria con una serie di piatti a base di oliva tenera ascolana del Piceno DOP. Domenica 3 agosto, a mettersi ai fornelli saranno i maestri di cucina dell'Osteria Ophis che prepareranno ricche pietanze a base di carne bovina marchigiana IGP.

Gli itinerari enogastronomici "Piceno Open in Tour" guideranno turisti e visitatori attraverso veri e propri percorsi del gusto che si snoderanno attraverso 14 aziende locali, pronte ad aprire le loro porte a chi vorrà partecipare.

Info e prenotazioni: 0736/880005

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.