Tre Regioni insieme per la salvaguardia del Tevere

Share

Varato il tavolo con Umbria, Toscana e Lazio. L'assessore Rometti: "Sarà utile per sfruttare meglio strumenti e risorse finanziarie"

di Redazione

Anche la Regione Umbria al tavolo interregionale per la salvaguardia del bacino del Tevere. Il progetto ha preso il via lo scorsa settimana a Roma presso la Regione Lazio.  “Il principale obiettivo – ha spiegato l'assessore all'Ambiente Silvano Rometti – è quello di attivare forme di collaborazione che possano ottimizzare al meglio gli strumenti e le risorse derivanti da diverse fonti finanziarie a disposizione di ciascun soggetto coinvolto. Ciò per attuare azioni condivise di tutela idraulica e qualitativa dell'intero bacino”.

La proposta progettuale integrata si basa sull'utilizzo di strumenti trasversali, non solo quelli direttamente collegati all'ambiente, ma anche al turismo, all'agricoltura, allo sviluppo e supporto dell'imprenditoria e al settore delle nuove tecnologie. E, da un punto di vista finanziari , sull'utilizzo sinergico dei Programmi operativi regionali e nazionali, delle risorse dirette e nazionali, che insieme possono costituire un congruo pacchetto di provvidenze per la realizzazione degli interventi.

Al tavolo, oltre all'Umbria e al Lazio, partecipa anche la Regione Toscana. Fra i temi che entreranno a far parte del progetto, la conservazione della biodiversità, la tutela degli equilibri idraulici e idrogeologici, la riqualificazione del paesaggio e dei valori storico-culturali del territorio, il recupero di aree marginali e di ambienti degradati, l'applicazione di metodi di gestione, anche per la salvaguardia dei valori antropici e delle attività agro-silvo-pastorali, la qualificazione e promozione delle attività economiche e dell'occupazione locale.  

Share

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.