L'informazione agroalimentare in Umbria

Turismo nel territorio rurale, 395mila euro dalla Regione Umbria

Share

Soldi veicolati attraverso il Psr. Serviranno per una serie di iniziative promozionali all'interno di alcuni grandi eventi: dall'Orvieto Rock Festival al Todi Appy Days

di Redazione

Quasi 400 mila euro per il sostegno alle attività turistiche del territorio rurale. E' la cifra assegnata dalla Regione Umbria per una serie di iniziative promozionali che si svolgeranno da metà agosto a dicembre all'interno di alcuni eventi: fiere, rassegne, festival. Per la precisione si tratta di 395mila euro, veicolati attraverso il Psr 2007-2013.

“Nelle scorse settimane abbiamo ulteriormente incrementato la dotazione di questa misura strategica – afferma l’assessore Cecchini – in modo da poter finanziare tutti i progetti per il potenziamento e l’innalzamento della qualità dell’offerta turistica nelle aree rurali presentati da enti pubblici, partenariati pubblico-privati e privati. La Regione stessa – rileva – interverrà direttamente con diverse iniziative mirate allo sviluppo socioeconomico del territorio rurale poiché il turismo, grazie al patrimonio culturale, paesaggistico, ambientale ed enogastronomico di cui l’Umbria dispone, rappresenta un settore a forte potenzialità di espansione, in grado di promuovere nuove opportunità di occupazione e reddito”.

Le iniziative regionali di incentivazione delle attività turistiche riguarderanno innanzitutto l’Orvieto Folk Festival, che dal 19 al 23 agosto propone un viaggio attraverso musiche e tradizioni popolari, prodotti tipici e luoghi di particolare valore paesaggistico, storico, culturale e architettonico. Seguirà la quarantottesima edizione della Mostra del Cavallo, dal 12 al 14 settembre a Città di Castello, manifestazione a valenza nazionale profondamente radicata nel territorio regionale e strettamente connessa alle attività riferite all’equiturismo e all’ospitalità rurale. Sempre a settembre, iniziative a titolarietà regionale si svolgeranno nell’ambito di Todi Appy Days, dal 25 al 28 a Todi, evento sul mondo delle “App” e di tutte le tecnologie collegate, nelle quali alle varie aree tematiche si intrecciano saperi tecnici, scientifici ed artistici.

“L’Umbria – prosegue l’assessore Cecchini – sarà poi di nuovo protagonista al Salone del Gusto dal 23 al 27 ottobre a Torino, manifestazione quest’anno dedicata all’agricoltura familiare che richiama ai valori di sobrietà e rispetto per l’uomo e la terra, da sempre propri della cultura regionale e distintivi del brand Umbria”.

La promozione delle eccellenze dell’Umbria continuerà nei mesi di novembre e dicembre con l’edizione 2014 di Frantoi aperti, manifestazione dedicata all’olio extravergine d’oliva, ai prodotti agroalimentari e al turismo rurale.

Infine, sono previsti filmati promozionali all’interno delle trasmissioni televisive “Linea verde” e “Sereno variabile”, prodotte dalla Rai, e del canale tematico su piattaforma Sky Bike Channel, prodotto da Publishare Italia; verrà realizzata inoltre una inserzione sulla rivista “Il Carabiniere”.

 

Share

Leave A Reply

Your email address will not be published.